Non berti la patenteParte questo fine settimana la campagna dell’Assessorato alla Polizia Municipale del Comune di Torino destinata ai frequentatori dei locali pubblici per ricordare loro i rischi della guida sotto l’influenza dell’alcol.

Sottobicchieri, tovagliette, e adesivi con lo slogan “Non berti la patente” saranno distribuiti dagli Agenti della Polizia municipale oggi pomeriggio, ai titolari dei locali del Quadrilatero Romano, dei Murazzi, di piazza Vittorio Veneto e di San Salvario.

La campagna, che consta di 880 manifesti, 20 mila adesivi, 20 mila sottobicchieri e 10 mila tovagliette, ricorda attraverso slogan e disegni quanto è previsto dal Codice della Strada in caso di guida in stato di ebbrezza.

“Non vogliamo trasmettere messaggi inquietanti – spiega l’assessore alla Polizia Municipale Domenico Mangone – ma cercare di responsabilizzare

soprattutto i più giovani ricordando che l’abuso di alcol rappresenta un grave rischio per loro e per gli altri”
.

di Redazione