Davanti alla finestra

agosto 13, 2011 in Poesie da Meno Pelnaso

MenoPelnaso_DavantiAllaFinestra

Davanti alla finestra

La luce m’abbaglia

Il sospiro rovente del giorno mi stringe la gola

Una goccia calda cade lungo la schiena

Tu dove sei?

Tu come stai?

Tu dove andrai?

Davanti alla finestra

Il grido si spegne prima di nascere

Il silenzio soffoca la mia volontà

Una goccia calda scorre lungo il mio collo

Tu dove sei?

Tu come stai?

Tu dove andrai?

Davanti alla finestra

Lo sguardo si perde sulla strada deserta

Il frastuono della mia angoscia m’assorda

Una goccia calda scende lungo la guancia

Tu dove sei?

Tu come stai?

Tu dove andrai?

Davanti alla finestra

La mente vaga nel mio vuoto

La solitudine riecheggia nel mio cuore

Una goccia calda s’infrange sulla mia mano

Tu dove sei?

Tu come stai?

Tu dove andrai?

Davanti alla finestra

Il tuo sussurro accarezza il mio collo

Il tuo corpo infiamma la mia anima

Una goccia calda scivola lungo il tuo seno

So dove sei

Sei qui con me

… ora so dove andremo

Affettuosamente Vostro

Meno Pelnaso

di Meno Pelnaso