COLONIA SONORA update

luglio 4, 2005 in Spettacoli da Cinzia Modena

Settimana intensa quella che si apre a Collegno, al parco della Certosa Reale, per la rassegna Colonia Sonora. Puntiamo subito l’indice su un pieghevole immaginario. Tre nomi che attirano consensi e pubblico.

Fratelli di Soledad, Mambassa, Negramaro.

Gli altri personaggi in cartellone non son da meno e la proposta è ricca: Taoz + Hana-B, Folkabbestia e Mr Tokio+ Skarabazoo.

Domani sera, martedì 5 luglio, si esibiranno i FRATELLI DI SOLEDAD (nome preso in prestito dal titolo del libro di George Jackson, attivista delle Black Panthers ucciso nel 1971). La loro musica è una tentazione ska e reggae, contaminata da elementi combat rock, pop e da testi (firmati quasi sempre da Giorgio “Zorro” Silvestri) che trattano argomenti anche a sfondo sociale ma visti attraverso il filtro dell’ironia. I Fratelli di Soledad sono soprattutto una band che ama esibirsi dal vivo. Alcuni titoli dei loro dischi: “Barzellette e massacri” (1992), “Gridalo forte” (1994) e “Salviamo il salvabile”, raccolta di cover più o meno famose tratte dal repertorio della musica d’autore (e non) italiana. Nel 1996 passano sotto il cappello Virgin e registrano il loro quarto e ultimo album “Balli e pistole”, prodotto da Max Casacci. L’avventura subisce uno stop. La band si scioglie per ricomporsi quattro anni dopo e registrano, con la Mescal, l’album dal vivo (risultato di una tournè di più di 60 concerti) “Sulla strada 2002”. Quest’anno tornano sul palco con Mai Dire Mai, edito da Manifesto cd.

TAOZ + HANA-B, di scena mercoledì 6 luglio musica tra il genere elettronica e pop, marchiata Torino doc. I TAOZ sono reduci da una collaborazione con Caparezza.

Giovedì 7 luglio, MAMBASSA. Conosciuti e con un gran seguito nella cintura torinese, presenteranno il loro quarto album, pubblicato a fine ottobre 2004, e prodotto da Davey Ray Moor da Sidney, gia’ tastierista dei Church, ex leader dei Cousteau, produttore artistico di Cristina Dona’. La canzona più nota è L’antidoto, singolo di lancio. L’album., composto da 10 canzoni, ha un sottofondo triste nelle parole ma una decisa carica ed energia nei suoni. I Mambassa hanno debuttato nel 1997 con Umore blu neon (pop/soul), a seguire: per 2M del 1999 e Mi manca chiunque, 2002. Al di là della qualità degli album, il gruppo si sta rivelando anche per le performance live, coinvolgenti e con un fascino ed una personalità suggestiva. Nel 2003 hanno fatto da spalla durante la tournè dei Subsonica.

I NEGRAMARO terranno la scena venerdì 8 luglio. Sono di Lecce e si rifanno alla tradizione pop-rock anglosassone ed alle sonorità degli anni 70. In poco tempo hanno catturato l’attenzione degli addetti ai lavori del circuito alternativo. Nel 2001 si sono classificati fra i dieci finalisti del concorso Brand New Talent di Mtv e nello stesso anno hanno vinto il Tim Tour. E’ del 2003 l’album di debutto “Negramaro” su etichetta Sugar.

Nel febbraio 2004 incidono “000577”, realizzato con la collaborazione di Corrado Rustici (Andrea Bocelli, Zucchero, Elisa, Eric Clapton, Sinead O’Connor), per i brani “Evidentemente”, “Es-Senza”, “Scusa se non piango” e “Come sempre”. Giuliano Sangiorgi, vocal leader del gruppo, oltre a comporre la maggior parte dei brani dei Negramaro, è autore e compositore del brano “Le parole che non ti ho detto” scelto e interpretato da Andrea Bocelli nel suo ultimo album “Andrea”. “Mentre tutto scorre” è uno dei sette brani del prossimo album dei Negramaro voluti e scelti dal regista Alessandro D’Alatri come colonna sonora per il suo nuovo film “La Febbre” uscito al cinema nel marzo 2005.

Infine, nota di riguardo per i FOLKABBESTIA, sabato 9 luglio. Nota caratteristica: sono entrati nel guiness dei primati come detentori del record per l’esibizione musicale più lunga del mondo , suonando la stessa canzone per 30 ore. I lor concerti sono considerati una festa itinerante al ritmo di punk, folk, rock e ska italiano. I loro testi e musiche sono spruzzate di colore strumentale imbevute di spregiudicata intensità melodica, allegre danze sfrenate e baldoria di piazza. Suonano da più di dieci anni. Hanno partecipato a diverse manifestazioni importanti italiane quali Arezzo Wave, Raduno di Caterpillar nonché europee: “Festival Interceltico” di Lorient, in Francia

Quest’anno è uscito il loro terzo album: “Non è mai troppo tardi per avere un’infanza felice”, preceduto a febbraio dal live Perche. 44 Date in fila per tre col resto di due”.

Qui di seguito il programma completo della settimana:

mar 5-luglio – FRATELLI DI SOLEDAD

INGRESSO 5 €

After show: Dj Diba + guest

mer 6-luglio – TAOZ + HANA-B

INGRESSO GRATUITO

gio 7-luglio – MAMBASSA

INGRESSO 5 €

ven 8-luglio – NEGRAMARO

INGRESSO 5 €

sab 9-luglio – FOLKABBESTIA

INGRESSO 5 €

lun 11-luglio – MR TOKIO+ SKARABAZOO

INGRESSO GRATUITO

A breve In cartellone: MODENA CITY RAMBLERS, DISCOINFERNO, LOU DALFIN, NEGRITA, PLANET FUNK , ELIO E LE STORIE TESE , BANDABARDÒ.

I biglietti si possono acquistare presso:

La biglietteria del Parco della Certosa Reale di Collegno la sera degli spettacoli

Orario di apertura biglietteria: 19.00

Per informazioni: www.coloniasonora.com

di Cinzia Modena