Benvenuto Dottore

luglio 5, 2005 in Attualità da Claris

rettorato università torinoLo spirito di gruppo, di appartenenza ad un ateneo, anche se non è un campus, non è mai stato, nel passato, parte integrante degli studenti dell’Università degli Studi di Torino. Da qualche anno invece i valori si (s)muovono, si moltiplicano iniziative per aggregare gli studenti e i laureati, le matricole, i nonni, i dottori, farli sentire parte di una grande famiglia, stile Padova, Urbino,…e tante altre città universitarie.

Questa è la sera dell’appuntamento più atteso dell’anno da oltre 10 mila neolaureati: alle 21,30, grande festa di “Benvenuto Dottore 2005” nello storico Cortile del Palazzo dell’Università degli Studi di Torino.

Un evento significativo che ormai si ripete da sette anni, durante i quali si è consolidato il successo di “Benvenuto Dottore”, organizzato dall’Associazione Amici dell’Università degli Studi di Torino, in collaborazione con l’Università stessa, e patrocinato da Regione Piemonte, Provincia e Città di Torino.

Una Festa Cerimonia unica nel suo genere nel panorama universitario italiano, alla presenza del Magnifico Rettore Ezio Pelizzetti e del Presidente dell’Associazione Amici dell’Università Luciano Roasio, che porgeranno ai neo dottori il benvenuto nella grande famiglia dei laureati dell’Ateneo torinese.

Una famiglia composta già dai 12 mila soci e aderenti dell’Associazione Amici dell’Università degli Studi di Torino, cui si potranno affiancare i laureati dell’anno accademico 2003/04 i quali, nell’occasione di Benvenuto Dottore di martedì 5 luglio, riceveranno l’invito ad iscriversi gratuitamente per un anno all’Associazione.

Sarà una serata particolare con l’intrattenimento musicale della Corale Universitaria, seguito da numerose attrazioni e danze che culmineranno con una spettacolare esplosione di stelle.

«Ma “Benvenuto Dottore” – come ci ricorda il Presidente dell’Associazione, Luciano Roasio – non si limita a festeggiare il percorso di studi concluso, vuole suggellare l’impegno che anima l’Associazione fin dalla sua nascita nel 1998: ricordare che il collegamento Associazione-Ateneo è un affiancamento nel nuovo percorso del neolaureato che intende offrire qualche sicurezza in più a chi si prepara ad affrontare il mondo del lavoro».

L’appuntamento successivo sarà, infatti, giovedì 22 settembre alle ore 15 presso il Centro Congressi dell’Unione Industriale su “Le professioni più richieste dalle aziende”, incontro organizzato dall’Associazione in collaborazione con Page Personnell, Gruppo Michael Page International.

“L’ormai consolidato legame tra l’Ateneo e l’Associazione Amici dell’Università – afferma il Rettore dell’Università degli Studi di Torino, Ezio Pelizzetti – viene espresso in questa festa simbolica per i giovani laureati. L’Ateneo torinese prosegue il suo proficuo cammino, nel suo settimo secolo di vita, per garantire a tutti l’acquisizione di capacità intellettive e culturali tali da consentire l’agevole adattamento a tipologie di occupazione anche diverse da quelle direttamente connesse con il bagaglio di saperi peculiari ottenuti.”

L’Associazione Amici dell’Università degli Studi di Torino vuole essere infatti un riferimento per i soci e, più in generale, per gli oltre 170 mila laureati dell’Ateneo torinese. Intende soprattutto offrire indicazioni e suggerimenti nella ricerca del lavoro, collegamenti con il mondo delle imprese, favorendo nel contempo lo spirito associativo ed il senso di appartenenza al nostro prestigioso ateneo che vanta una lunga tradizione di eccellenza.

L’anno accademico 2003/2004 dell’ateneo torinese in cifre:

  • su 10500 laureati, il 64% sono donne, il 36% uomini, con un incremento del numero dei laureati donna

  • il 68% dei laureati proviene da Torino, il 20% da altre province del Piemonte e il 12% da altre Regioni

  • l’aumento dei laureati rispetto allo scorso anno accademico supera il 10%

  • l’età media dei laureati è di 26,6 anni

  • l’82% dei laureati ha avuto esperienze lavorative durante gli studi.

    Associazione Amici Università degli Studi di Torino

    Università degli Studi di Torino – Sezione Comunicazione

    C.so Matteotti 42 bis – Tel. 011.6702207 – 011.549942

    [email protected][email protected]

    di Claris