Torino 2006: pronti, partenza… via!

febbraio 10, 2006 in Sport da Federico Danesi

slittino zoggelerLe Olimpiadi da sabato 11 entrano finalmente nel vivo. Nella testa avremo ancora le immagini di Carolina Kostner, d’argento e blu vestita come il resto della nostra nazionale, che sventola il tricolore, ma anche il giuramento degli atleti, che verrà letto questa sera da Giorgio Rocca e l’accensione finale del tripode che illuminerà da qui al 26 lo Stadio Comunale. Ma è tempo di gare, e per l’Italia potrebbero arrivare le prime soddisfazioni.

ZOGGELER PER IL PRIMO ORO

“Sports Illustrated” alla vigilia pronostica per l’Italia un paio di medaglie d’oro. Il presidente del Coni, Petrucci, si accontenterebbe di arrivare ad una decina complessive, risultato che sarebbe comunque inferiore a quello di quattro anni fa, quando l’Italia chiuse con dodici, quattro per ogni colore. Un oro arrivò da Armin Zoggeler, che sarà anche uno dei primi azzurri in gara a Torino. Domani, alle 16, sulla pista di Cesana Pariol la prima delle quattro discese previste per assegnare il titolo nello slittino singolo. Il gigante di Merano, 32 anni da un mese, su questa pista ha già vinto nel novembre scorso in Coppa del Mondo ed ha chiuso la stagione portando a casa la quinta sfera di cristallo in carriera. Partirà con il pettorale numero 6, dopo il compagno di squadra Reinhold Rieder e prima dell’altro azzurro, Wilfried Huber. Gli avversari più pericolosi saranno i tedeschi Hackl (pettorale 1) e Moeller (9), l’americano Benshoof (11) e il russo Demtschenko (13).

UOMINI DA RECORD

Sabato sarà il debutto per Hannu Manninen e Ole Einar Bjoerndalen, due che potrebbero tornare dai giochi con l’en plein. Manninen, che nelle ultime due stagioni ha letteralmente dominato la Coppa del Mondo di Combinata Nordica, potrebbe emulare il connazionale Lajunen, tre ori a Salt Lake City. Esordisce con la gara a lui più congeniale, l’Individuale. Una prova che vedrà al via, con nessuna possibilità di medaglia, i nostri Michielli, Strobl, Bresaola e Munari.

Due ore dopo, a Cesana, la 20 chilometri maschile di biathlon. Bjoerndalen, nel 2002, chiuse la sua Olimpiade con quattro ori. Questa volta potrebbe arrivare a cinque, con l’inserimento nel programma della nuova specialità “Mass Start” l’ultimo giorno. Gli azzurri coltivano piccole speranze con Renè Laurent Vuillermoz, che se sparerà bene è potenzialmente da primi cinque. Con lui Pallhuber, De Lorenzi e Longo.

LO SCI SI SCALDA

Sarà anche l’ultimo giorno di prove libere per la discesa libera maschile, in programma domenica. Un turn che deciderà ufficialmente le formazioni al via e assegnerà anche i pettorali. Pronostico apertissimo, con Rahlves stretto nella morsa austriaca di Walchhofer, Maier e Kroell. Ghedina si è già chiamato fuori, ma sia lui che Fill ci proveranno

GLI ALTRI AZZURRI

Sabato 11 è anche la giornata di debutto per le azzurre del freestyle che affronteranno la qualificazione delle Gobbe. Sono Mariangela Parravicini e Deborah Scanzio. Tempo di prove anche per la prima gara di salto dal trampolino, quello sul trampolino corto (HS 108). Per l’Italia saranno impegnati Morassi, Colloredo e Bolognani.

Ultimi a scendere in pista, alle 20.30, gli azzurri dell’hockey ghiaccio. Al Palasport Olimpico di Torino l’avversaria si chiama Canada, indicata da tutti come la vera favorita per l’oro. Uscire con una buona figura sarebbe già un successo.

Il programma di sabato 11 febbraio

ORE 11.00 Pragelato Combinata Nordica Individuale 1° Salto

ORE 12.10 Pragelato Combinata Nordica Individuale 2° Salto

ORE 13.00 Cesana Biathlon 20 Km Maschile

ORE 13.05 Torino Esposizioni Hockey F Finlandia-Germania

ORE 15.00 Sauze d’Oulx Freestyle Qual. Gobbe F

ORE 15.00 Pragelato Combinata Nordica Inseguimento Gundersen

ORE 15.30 To Oval Lingotto Pattinaggio Velocità 5.000 m. M

ORE 15.35 Palasport Olimpico Hockey F Svezia-Russia

ORE 16.00 Cesana-Pariol Slittino Singolo M 1^ manche

ORE 18.00 Pragelato Salto Qual. HS 108

ORE 18.05 Torino Esposizioni Hockey F Usa-Svizzera

ORE 18.00 Cesana-Pariol Slittino Singolo M 2^ manche

ORE 19.00 Sauze d’Oulx Freestyle Finale Gobbe F

ORE 19 To Palavela Pattinaggio Programma Corto Coppie

ORE 20.35 Palasport Olimpico Hockey M Canada-Italia

di Federico Danesi