Solo un pari per il Toro

gennaio 8, 2006 in Sport da Giovanni Rolle

Nel primo incontro del 2006 il Torino non riesce ad andare oltre il pari contro il Pescara. Gli abruzzesi riescono a strappare un meritato pareggio al Delle Alpi; buona soprattutto la prima frazione dei biancoazzurri, il cui gioco è apparso più lineare rispetto a quello espresso dagli uomini di De Biasi, i quali mostrano di avere accusato le due settimane di sosta natalizia e, soprattutto, le difficoltà legate all’inserimento dei tre nuovi acquisti di gennaio, Vryzas, Gallo e Melara, mentre il quarto, Ferrarese, è subentrato nel corso della ripresa.

E’ tuttavia proprio dai piedi dei nuovi acquisti, che è scaturita la rete del pareggio granata al 27’, dopo che il Pescara era riuscito ad andare in vantaggio una decina di minuti prima grazie ad una punizione ben calciata dal marocchino Jadid, il quale sorprendeva Taibi, apparso nell’occasione non impeccabile. A restituire il pari al Torino era invece un tocco di Melara al termine di un batti e ribatti in area pescarese, scaturito da una punizione battuta da Gallo.

All’inizio del secondo tempo il Toro spingeva alla ricerca del gol della vittoria, sfiorando il 2-1 in un paio di occasioni con Vryzas e De Sousa, ma gli sforzi dei granata erano vanificati dalla buona organizzazione della formazione di Sarri, che, dopo avere inflitto, prima della pausa natalizia, la prima sconfitta stagionale alla capolista Mantova, torna a casa con un buon punto al Delle Alpi. Con questo pareggio il Torino resta al terzo posto, staccato di tre lunghezze dal Catania, neo capolista in attesa della gara del Mantova, in programma lunedì sera.

Da segnalare in Torino-Pescara anche il ritorno degli striscioni dei club della curva Maratona, tornati a campeggiare per la prima volta in questa stagione nel settore più caldo del tifo torinista.

TORINO-PESCARA 1-1

  • TORINO (4-4-2):

    Taibi 5.5; Nicola 6, Brevi 6, Melara 6.5, Balestri 6;

    Rosina 5.5 (28’ st Ferrarese sv), Gallo 6.5, Longo 6, Fantini 5;

    Vryzas 6, De Sousa 6 (37’ st Gentile sv).

    In panchina: Pagotto, Orfei, Doudou, Edusei, Music.

    All. De Biasi 6.

  • PESCARA (4-2-3-1):

    Avramov 6; Zoppetti 6, Delli Carri 6.5, Gonnella 6.5, Pesaresi 6;

    Tognozzi 6.5, Speranza 6.5 (41’ st Paolucci sv);

    Croce 6.5, Jadid 6.5 (21’ st Vigna sv), Bonfiglio 6.5;

    Cammarata 6.

    In panchina: Tardioli, Pomante, Aquilanti, Carozza.

    All. Sarri 6.5.

  • ARBITRO: Gabriele di Frosinone 6.

  • RETI: 17’ pt Jadid, 27 pt Melara.

  • AMMONITI: Longo, Brevi, Nicola; Tognozzi, Croce, Speranza.

  • SPETTATORI: 20.000 circa.

    di Giovanni Rolle