Il Toro vince ma l’Empoli non molla

maggio 8, 2005 in Sport da Giovanni Rolle

Il Torino batte l’Arezzo per 1-0 e tiene il passo dell’Empoli. L’inizio dei granata non è però dei più facili. L’Arezzo si difende con ordine, chiudendo ogni via ai centrocampisti granata. La prima mezz’ora scorre senza nessun tiro in porta. La gara del Torino rischia di complicarsi ancor di più quando alla mezz’ora Mezzano sgambetta Vigna in area e l’arbitro Tagliavento non ha esitazioni nel fischiare un calcio di rigore. Sul dischetto di porta Spinesi, ma Sorrentino dice no al bober dei toscani intuendo la direzione del tiro. Una prodezza, quella del portiere granata, che vale doppio, infatti sul capovolgimento di fronte Marazzina segna il gol che manda in delirio il pubblico del “Delle Alpi”. Un gol che cambia il corso della partita, che ora i granata possono gestire con maggior tranquillità.

Poco prima dell’intervallo l’Arezzo perde il suo difensore centrale Mirko Conte, al posto del quale entra Torricelli, subito accolto dai fischi della curva Maratona per i suoi trascorsi in maglia bianconera. A fine tempo il Toro raddoppia con un colpo di testa di Maniero su traversone di Comotto, ma la rete non viene convalidata per la spinta dell’attaccante granata ai danni del nuovo entrato.

Nel secondo tempo Marino aggiunge potenziale offensivo alla sua squadra, inserendo Abbruscato, il quale prende il posto di Teodorani. Ma è il Toro ad andare vicino al raddoppio, negato dalla traversa che respinge la conclusione da fuori area di Pinga. Un tiro davvero potente, quello del brasiliano, con la palla che rimbalza abbondantemente fuori dall’area dopo aver centrato la traversa piena. Nel finale di gara Pinga si farà però ammonire insieme all’amaranto Gentile: già diffidato, il brasiliano sarà costretto a saltare la prossima trasferta in programma a Catanzaro.

Torino-Arezzo 1-0

  • Reti: 31’ pt Marazzina.

  • Torino (4-4-2): Sorrentino 7; Comotto 6.5, Peccarisi 6, Mezzano 5.5, Balzaretti 6; Marinelli 5.5 (21’ st Vailatti sv), Codrea 6.5, De Ascentis 6, Pinga 6.5; Maniero 6 (28’ st Quagliarella sv), Marazzina 6.5 (44’ st Bruno sv). All. Rossi 6.5. In panchina: Fontana, Giacchetta, Pesaresi, Mudingayi.

  • Arezzo (3-4-3): Pagotto 6; Gonnella 6, Conte 6 (43’ pt Torricelli 6.5), Scotti 6 (45’ st Falomi sv); Kyriazis 6, Gentile 6.5, Roselli 6, Pasqual 6.5, Teodorani 6 (1’ st Abbruscato 5.5), Spinesi 5, Vigna 6.5. All. Marino 5.5. In panchina: Ramon, Barbagli, Sorrentino, Stazzi.

  • Arbitro: Tagliavento di Terni 6.

  • Note: Ammoniti: Codrea, Pinga; Gentile. Angoli: 3-2 per l’Arezzo. Recupero: pt 1’, st 4’. Spettatori: 10.000 circa.

    di Giovanni Rolle