Helmut Newton – Works

settembre 13, 2020 in Arte, Attualità, Fotografia, Moda, Net Journal, Primo Piano, Viaggi e Turismo da Meno Pelnaso

La GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino offre, fino al 08 Novembre 2020, la possibilità di ammirare alcuni capolavori di uno dei fotografi che più ha influenzato la fotografia di moda nella seconda metà del secolo scorso.

Nato a Berlino nel 1920 da famiglia ebrea, fortemente appassionato di fotografia, a soli 12 anni acquista la sua prima macchina fotografica e comincia a lavorare.

Costretto a lasciare la Germania nazista nel 1938, a seguito della promulgazione delle leggi razziali, trova rifugio a Singapore.

La vita non gli risparmia forti esperienze, come l’internamento nei campi di internamento britannici a Singapore e poi in Australia, dove, durante il secondo conflitto mondiale, si arruola nell’esercito.

Dopo la guerra lavora come fotografo di moda e, dalla fine degli anni cinquanta in poi, si specializza in questo campo.

Dal 1961 risiede a Parigi e lavora per le principali e più famose riviste del settore (Vogue, Harper’s Bazaar, Elle, GQ, Vanity Fair, Max e Marie Claire, solo per citarne alcune).

L’erotismo patinato delle sue foto fa scalpore, ma ne distingue inequivocabilmente lo stile, diventandone quindi la firma indelebile e riconoscibilissima e facendolo diventare l’esempio per numerosi fotografi di settore.

La serie “Big Nudes” del 1980 verrà considerata uno dei suoi lavori-simbolo più noti ed apprezzati, ma Newton non ha fatto solo foto “erotiche-urbane”.

Famosissimi sono i suoi ritratti di grandi personaggi che, come lui, dal 1970 hanno segnato il loro tempo e il loro ambito professionale (alcuni nomi fra tutti: Andy Warhol, Gianni Agnelli, Paloma Picasso, Catherine Deneuve, Anita Ekberg, Claudia Schiffer e Gianfranco Ferré).

Matthias Harder direttore della Helmut Newton Foundation di Berlino, che ha selezionato le opere con l’obbiettivo di presentare una panoramica della lunga carriera di Newton, afferma: “La fotografia di Helmut Newton, che abbraccia più di cinque decenni, sfugge a qualsiasi classificazione e trascende i generi, apportando eleganza, stile e voyeurismo nella fotografia di moda, esprimendo bellezza e glamour e realizzando un corpus fotografico che continua a essere inimitabile e ineguagliabile”,

Helmut Newton sarà certamente ricordato come un artista di grande sensibilità, capacità ed esperienza, che sa dominare la propria tecnica fotografica e studia ogni aspetto delle sue opere, dalla posizione delle modelle, all’inquadratura e la scenografia cittadina) allo scopo di catturare a colpo sicuro lo sguardo dello spettatore e trasmettere delle specifiche intense emozioni.

 

GAM – Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea

Via Magenta, 31

10128 Torino – Italia

Orari di apertura: giovedì e venerdì: 12.00 – 19.00 – sabato e domenica 10.00 – 19.00

CHIUSO IL LUNEDI MARTEDI E MERCOLEDI

La biglietteria chiude un’ora prima.

centralino: +39 0114429518

email: [email protected]

 

Affettuosamente Vostro

Meno Pelanso