Corale Stefano Tempia

novembre 17, 2005 in Spettacoli da Cinzia Modena

Concerto d’inaugurazione della Stagione concertistica 2005-2006 “Fantastiche visioni”

Accademia Stefano TempiaLunedì 21 novembre 2005 si terrà l’inaugurazione della nuova stagione dell’Accademia Corale Stefano Tempia. L’esibizione si terrà presso l’Auditorium del Lingotto, e sarà diretta da Massimo Peiretti.

Verranno presentati due brani di incredibile fascino e dall’atmosfera sognante

  • Felix Mendelssohnn (1809-1847)

    Ein Sommernachtstraum (Sogno di una notte d’estate), ouverture op. 21

  • Die erste Walpurgisnacht (La prima notte di Valpurga) ballata per soli, coro e

    orchestra op. 60 (su testo di Goethe)

    Ne La prima notte di Valpurga, definita da Berlioz il capolavoro del Romanticismo, Mendelssohn rivela l’eccitazione dell’artista che dimentico della realtà, si immerge nel magico regno della fantasia e della poesia. La composizione, una cantata per soli, coro e orchestra, fu terminata in Italia nel 1831 e, rimaneggiata in epoche

    successive, fu presentata nella versione definitiva nel 1843. Mendelssohn, ventiduenne, parlandone alla sorella Fanny, confessava la propria attrazione per la magica atmosfera aleggiante sulle fantastiche visioni del capolavoro di Goethe.

    Nell’ouverture Sogno di una notte d’estate Mendelssohn ha saputo dar vita al mondo fiabesco degli abitanti del regno di Titania, grazie ad una originale interpretazione del testo shakespeariano dal quale il compositore era istintivamente attratto.

    Massimo Peiretti ha compiuto gli studi di composizione, pianoforte e direzione d’orchestra al Conservatorio di Torino. Dal 1979 è docente di ruolo al Conservatorio di Cuneo. Dal 1981 è stato altro maestro del Coro del Teatro Regio di Torino e in seguito direttore principale del Coro da camera dello stesso Ente. Dal 1995 ha assunto la carica di vice-direttore artistico dell’Accademia Corale Stefano Tempia.

    Ha collaborato con il Teatro Comunale di Firenze, con La Fenice di Venezia e con il Carlo Felice di Genova. Dal giugno 2000 è il Direttore artistico dell’Accademia

    Corale Stefano Tempia.

    L’Accademia Stefano Tempia, fondata dal violinista, compositore e insegnante Stefano Tempia nel 1875, è la più antica associazione musicale del Piemonte nonché

    l’accademia corale più antica d’Italia. Oggi si prefigge di diffondere la conoscenza del canto corale, soprattutto fra i giovani, operando in ambito nazionale e regionale, con particolare riferimento alla città di Torino. Fanno parte dell’associazione i componenti del Coro polifonico denominati Accademici: una cinquantina di elementi che prestano la loro attività a titolo amatoriale. Vantando una tradizione consolidata, l’Accademia realizza una vera e propria stagione concertistica avvalendosi del proprio Coro, dell’Orchestra dell’Accademia Stefano Tempia, compagine formata da musicisti professionisti insieme con giovani talenti, e della collaborazione di importanti solisti e complessi di fama internazionale.

  • Coro e Orchestra dell’Accademia Corale Stefano Tempia

    Gruppo vocale Eufoné

    Massimo Peiretti, direttore

    Michele Frezza, Alessandro Ruo Rui, maestri del coro

    Sabrina Pecchenino, contralto

    Aldo Di Toro, tenore

    Devis Longo, baritono

    Vladimir Yurlin, basso

  • Inaugurazione stagione 2005 / 2006 presso:

    Auditorium “G. Agnelli” del Lingotto, Via Nizza 280

    Biglietti 13 euro; 7 euro

  • Accademia Stefano Tempia

    Via Accademia Albertina 14, Torino; tel e fax 011 5539330;

    [email protected]

    www.stefanotempia.it

    di Cinzia Modena