Concorso GTT Parole in corsa

maggio 10, 2006 in Attualità da Redazione

Al via la III edizione del concorso di scrittura “Parole in corsa” per gli utenti GTT. Aperte fino al 26 giugno le iscrizioni

Logo Parole in Corsa 2006 indetto da GTTSono aperte fino al 26 giugno le iscrizioni per “Parole in Corsa”, il concorso che da 3 edizioni offre a scrittori inediti la possibilità di presentare un racconto breve (a tema libero- anche se sarà riservato un premio speciale per il miglior racconto ambientato su un mezzo di trasporto!) a una decina di esperti e al pubblico torinese.

Indetto a livello nazionale da ASSTRA (Associazione delle Aziende Pubbliche di Trasporto) e organizzato a Torino da GTT (Gruppo Torinese Trasporti) in collaborazione con Torino Capitale Mondiale del Libro, Iribus Iveco (azienda leader nel settore trasporto persone), Fnac Torino e l’Angolo Manzoni Editore, e con il patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia e del Comune di Torino, il concorso è gratuito e aperto a tutti senza limiti di età con una speciale categoria “Under 16” riservata ai giovani nati entro il primo gennaio del 1990.

  • I concorrenti dovranno far pervenire a Gtt entro il 26 giugno scheda di partecipazione e un elaborato in lingua italiana a tema libero di lunghezza non superiore alle 5300 battute (circa 90 righe di 58 battute l’una, spazi compresi).

  • I racconti dovranno essere consegnati su supporto digitale presso la sede del Gruppo Torinese Trasporti – Corso Turati 19/6, 10128 Torino o inviati accedendo al sito www.gtt.paroleincorsa.org o alla mail [email protected]

    in ragione di non più di uno per concorrente.

  • Una copia del regolamento è disponibile on line o presso il Servizio Clienti GTT di Corso Francia 6 e di Porta Nuova.
  • La Giuria che collabora con la manifestazione è composta da autori, critici letterari e giornalisti tra cui Ernesto Ferrero, Bruno Gambarotta, Mario Brusa, Claudio Gorlier, Maurizio Crosetti, Franco Caresio, Luca Bianchini, Elena Testa, Federico Alfonsetti.
  • I primi cinque classificati saranno premiati con un abbonamento annuale non nominativo “Formula U” ai mezzi di trasporto GTT e il vincitore accederà di diritto alle selezioni nazionali del concorso organizzato da Asstra che si concluderà con la pubblicazione dei racconti e la premiazione degli autori più votati.

    Entrambe le edizioni precedenti hanno visto come vincitori due concorrenti del capoluogo piemontese che si sono aggiudicati i premi sia a livello regionale che nazionale.

    “‘Parole in Corsa’ si è rilevata un’ottima occasione per conoscere più da vicino i nostri utenti, con un riscontro che ci ha finora sorpreso positivamente– spiega Giancarlo Guiati, Presidente GTT.

    “Più di 1400 racconti in due edizioni, con un migliaio di richieste, messaggi positivi e commenti di approvazione”– aggiunge Tommaso Panero, Amministratore Delegato del gruppo GTT- “anche quest’anno siamo curiosi di vedere quanti cittadini aderiranno all’iniziativa e di scoprire altri nuovi talenti nascosti!”.

    Per maggiori informazioni:

    www.gtt.paroleincorsa.org

    di redazione