Vino e vignette a Bordighera

aprile 21, 2007 in Medley da Cinzia Modena

Bordighera si trasforma nella città dell’umorismo dal 20 al 25 aprile con i fumetti di “Le mille e una botte – Vini di Liguria, vini da favola”. La manifestazione “Vino e vignette” è alla sua seconda edizione ed offre un ricco programma.

Spettacoli teatrali, musica jazz, due mostre di disegni umoristici e satirici basati sulla cultura della vite e del vino, degustazioni, una scuola di cucina e un concorso floreale.

AltanMare, sole e un buon bicchiere di vino in mano. Magari un po’ di ironia mordace o satira dai mille colori. Programma allettante che si terrà nella riviera ligure dal titolo: “Le mille e una botte – Vini di Liguria, vini da favola”.

Per il secondo anno di seguito a Bordighera, in provincia di Imperia, dal 20 al 25 aprile, si svolgerà la seconda edizione di Vino e Vignette, la manifestazione culturale e enogastronomica promossa dal Comune in collaborazione con Confcommercio Provincia di Imperia, Comunità Montana Intemelia e Enoteca Italiana di Siena.

La città, che da anni si presenta come il punto di riferimento di molti umoristi da tutto il mondo, ospitando il Salone Internazionale dell’Umorismo, dedicherà cinque giorni alla tradizione vinicola e culturale e si animerà di una mostra di disegni umoristici e satirici basati sull’interpretazione del tema “Le mille e una botte – Vini di Liguria, vini da favola”.

Il programma si svolge attorno al Palazzo del Parco, sede espositiva nel centro della città e all’ex Chiesa Anglicana, vero gioiello architettonico, lasciato in eredità dalla comunità inglese.

Il visitatore avrà la possibilità di degustare, attraverso un circuito di stand, i vini tipici del Ponente Ligure come il Rossese di Dolceacqua, il Vermentino, il Pigato, l’Ormeasco presso i Giardini del Palazzo del Parco.

Inoltre, la sede storica del Salone Internazionale dell’Umorismo, Palazzo del Parco, aprirà le sue porte alla mostra di opere umoristiche e satiriche denominata “Le Mille e una botte -Vini di Liguria, vini da favola” curata da Gualtiero Schiaffino – firma storica della satira politica italiana e organizzatore da più di vent’anni di rassegne grafiche umoristiche per l’Enoteca Italiana di Siena.

brunoL’iniziativa vedrà impegnati autori rinomati intorno al tema dei grandi classici della fiaba e del libro dei bambini, ovviamente reinterpretata in chiave umoristica e con l’aggiunta degli elementi vite-uva-vino. Gli autori che partecipano all’evento sono circa quaranta, da Altan a Staino a Marcenaro, Origone, Skiaffino,Cemak, Contemori, Bucchi e tanti altri, unendo i maestri della satira a quelli dell’illustrazione umoristica.

Oltre la mostra curata da Gualtiero Schiaffino ci sarà anche quella dell’Enoteca Italiana di Siena, “Brindisi d’Autore! – I migliori 70 anni della nostra vita”, allestita presso la ex Chiesa Anglicana.

Ad arricchire l’ampio cartellone di appuntamenti saranno le serate dedicate agli spettacoli, tre dei quali dedicati alla musica jazz e tre appartenenti al genere del teatro conviviale, in quanto gli spettatori interagiranno con gli attori, degustando alcuni dei prodotti tipici locali.

La rassegna si apre nella ex Chiesa Anglicana venerdì 20 aprile con “Veglia d’Amore di Vino, annata 2003. Storia di una vigna”, commedia in cinque bicchieri presentata dal Teatro di Carignano. In scena sabato 21 aprile “Di uomini e di vini” spettacolo con degustazione di vino scritto diretto e interpretato da Pino Petruzzelli, mentre mercoledì 25 sarà la volta del Teatro Guascone , che interpreterà una performance molto divertente dal titolo “A chi non piace il vino, Dio gli tolga l’acqua”.

Dal 22 al 25 aprile , infine l’ex Chiesa Anglicana di Bordighera, aprirà le sue porte alla rassegna musicale. Domenica 22 aprile, in concerto la musica jazz di Fausto Biamonti quartet.

Lunedì 23 aprile in scena le note del duo Menconi – Satragno.

Martedì 24 sempre protagonista il grande jazz. Infine, l’ultimo appuntamento è previsto il 25 aprile con Pippo Matino trio.

Tutte le serate dedicate agli spettacoli teatrali e musicali inizieranno alle 21,15 con ingresso gratuito. Inoltre, i ricchi appuntamenti verranno inaugurati insieme agli artisti con un gustoso aperitivo presso i Giardini del Palazzo del Parco di Bordighera dalle ore 18,45 alle ore 19,45.

Per tutta la durata della manifestazione e nel corso di vari appuntamenti quotidiani, nello spazio dedicato alla “scuola di cucina”, le creazioni gastronomiche curate e spiegate da cuochi di importanti e rinomati ristoranti della città, accompagnate dalla selezione delle migliori etichette presenti all’evento, e dai prodotti tipici . Per non dimenticare il concorso vetrine, la tavola rotonda con focus sui vini protagonisti della rassegna.

Un ricco evento, quindi,dal 20 al 25 aprile a Bordighera, per promuovere ed approfondire la conoscenza del prodotto locale e del suo territorio, e la cultura dell’umorismo per unire il divertimento, la musica, lo spettacolo all’autentico sapore del vino.

Vino e vignette

20 – 25 aprile

Bordighera

Ingresso gratuito.

Per informazioni è possibile telefonare al numero 0183 272861- 736109

oppure consultare il sito www.vinoevignette.org

di Cinzia Modena