Vincitori di BravoGrazie – XIII edizione della Champions League del Cabaret

gennaio 17, 2006 in Spettacoli da Adriana Cesarò

de santisBazzoni & De Santis, sono i vincitori di ” BravoGrazie – XIII edizione della Champions League del Cabaret”, svoltasi sabato 14 gennaio presso il Palais di Saint Vincent. I due giovani artisti hanno vinto con la simpatica e accattivante gag: “l’artista neutro, un uomo ideato dall’ingegneria genetica che funzione con dei CD”.

Marco Bazzoni e Alessandro De Santis sono approdati a BravoGrazie dopo aver vinto il “Premio della Critica” del Festival Locomix – Repubblica San Marino. L’originalità e la bravura dei due comici hanno convinto gli spettatori del Palais, protagonisti e giurati che, a fine esibizione dei dodici finalisti, hanno imbucato nel contenitore corrispondente ai comici, il gettone ricevuto in ingresso. L’avvocato Giulia Bongiorno (quella vera e non Dario Ballantini) ha assistito al procedimento del conteggio dei gettoni. Secondo qualificato: Nello Iorio (che si è preoccupato, in modo auto-ironico, dei problemi che ogni persona grassa incontra ogni giorno e, in particolare, con la bilancia parlante). Terzi il duo: Cossu/Zara (che hanno presentato come cambia una coppia, dopo venti anni di matrimonio). Sul palco i presentatori, Elena Santarelli e Bruno Gambarotta, hanno ricevuto gli auguri telefonici da parte di Simona Ventura e da Luciana Littizzetto. Il comico Francesco Rizzuto, vincitore dello scorso anno, si è presentato sul palco interpretando un “vigile palermitano” che si confronta con i colleghi milanesi. Ospite Filippo Magnini, Campione Olimpionico (100 metri stile libero), è stato premiato dal Casinò de la Valleè con la “Statua della Fortuna”. Durante la prima serata, i ventiquattro comici si sono esibiti davanti alla Giuria composta da: Renzo Canciani, Direttore della sede Regionale della RAI Valle d’Aosta; Paolo Beldì, regista; Alessandra Comazzi, giornalista La Stampa; Aldo De Luca, giornalista Il Messaggero; Lele Mora, manager, Matteo Cambi, imprenditore. I comici, qualificati dalla giuria ad accedere alla serata finale sono stati: Bazzoni & De Santis (Festival Locomix – Repubblica San Marino); Maria Bolignano (Premio Troisi – San Giorgio a Cremano, Napoli); Bruce Ketta (Festival Comunque Anomali- Vercelli); Gennaro Calabrese (Teatro Incabaret – Catania); Marco Dondarini (Festival Locomix – Repubblica San Marino); Cossu & Zara (Premio Crepapelle – Valledoria, Sassari); Laura De Marchi (Risate al Poggio – Poggio San Lorenzo, Rieti); Nello Iorio (Vado al Massimo – Pignola, Potenza); Nando & Maila (La Lisca – Genova); I Sequestrattori (RidiRoma); Federica Ugolini (Festival delle Arti – Bologna); Henry Zaffa (Festival di Anacapri).

  • Breve intervista a Elena Santarelli

    Come si trova a presentare con Bruno Gambarotta?

    Lo trovo molto gentile e dolce, mi dà tanti consigli che apprezzo e mi sostiene con la sua grande esperienza lavorativa.

    Cosa si aspetta, ora che ha realizzato il suo sogno di presentare un programma comico?

    Spero di presentarne molti altri e sono in attesa di nuove proposte di lavoro e…mi sento di essere un poco iena……..

    Per sedurla, cosa deve fare un uomo?

    Deve essere tenero e attento, odio l’uomo che trascura la propria donna. Mi piace l’uomo che veste in modo elegante e sportivo.

    Come ha sedotto un uomo? Ho sedotto con indosso un boxe da uomo e con la tuta da palestra.

    Dal suo bellissimo calendario al costume ridotto dell’isola, farà ancora degli altri calendari?

    Non lo so. Per il mio futuro penso e spero di poter scegliere sempre il meglio.

    Chi vorrebbe vedere su un calendario?

    Mi piacerebbe vedere Alessandro Preziosi, il Conte Ristori di Elisa di Rivombrosa.

    Come vive la sua nuova vita a Milano?

    Le serate di Milano non le vivo dal punto di vista notturno. Mi sento milanese di adozione perché ho trovato delle persone che mi hanno accolto a braccia aperte.

    di Adriana Cesarò