Via Barbaroux quasi un film

maggio 20, 2006 in Spettacoli da Stefania Martini

“… baratterà l’amore dei sensi con l’amore per la Dottrina… In fondo la Dottrina non è una donna meravigliosa?”

Via BarbarouxTratto dal primo romanzo Via Barbaroux scritto dall’attrice, regista e coreografa Anna Cuculo, lo spettacolo che andrà in scena al Teatro Juvarra è innovativo sotto molti punti di vista, incentrato su un forte uso della multimedialità, quasi un film a teatro.

Partendo dalla propria esperienza personale, Anna Cuculo nel libro racconta le vicende di un gruppo di cineasti e di attori alle prese con la realizzazione di un film ambientato a Torino. Le scene del film si dipanano tra piazze, vie, case e locali torinesi e piemontesi, e si intrecciano con le vicissitudini personali dei protagonisti.

Nell’adattamento teatrale una serie di scene-video, ‘girate’ nei luoghi stessi del libro, diventano tableau-vivant e quinta in movimento, fornendo lo spunto agli attori per narrare le schermaglie amorose, le realtà, le finzioni, gli eventi quotidiani, i pensieri di quel gruppo di persone.

Non solo, ma per narrare anche, e soprattutto, i luoghi della città, che di questi fatti e pensieri sono componente fondamentale.

Come commenta il regista dello spettacolo, Dario Musso: Via Barbaroux è un racconto di intrecci amorosi, di vicissitudini correlate al fare cinema, di incontri straordinari, di stupori iniziatici, di fughe dalle costrizioni mondane. Con sullo sfondo una città, Torino, che non soltanto è la Torino dei fasti antichi, dei bicerin, delle madamine in tailleurs lisi e delle occasioni perdute; ma la città sensuale, segreta, vitale e ironica, che solo i suoi abitanti di più antica data conoscono e apprezzano.

Uno spettacolo che rimanda il curioso alla lettura del romanzo come l’eco alle profondità di valli senza confini. In fondo e ancora oltre: dove un clarinetto intona un’aria melodiosa e suadente, la ragione si fa intuizione e il cuore si spaurisce in una partita senza fine.

Dagli esiti non così scontati.

Lo spettacolo è realizzato in collaborazione con Città di Torino – Progetto Teatro Convenzionato, con il sostegno del Sistema Teatro Torino, Assessorati alla Cultura della Regione Piemonte, Provincia e Città di Torino, Fondazione CRT; con il patrocinio di Torino Capitale Mondiale del Libro con Roma e Olimpiadi degli Scacchi – Mosse d’Autore.

Affiancano Anna Cuculo sulla scena Enrico Fasella, Federica Crisà e Cristian Lampis, musiche originali di Vittorio Muò.

Video a cura di lilith §, immagini Sonia Olga Camerlo, Pietro Giau, montaggio Noemi Binda.

Via Barbaroux quasi un film

Dal 22 al 25 Maggio, ore 20.45.

Teatro Juvarra, Via Juvarra 15 – Torino.

Per informazioni:

Anna Cuculo Group: tel .011 561.91.29 – 347. 25 . 47 . 687

www.annacuculogroup.it

di Stefania Martini