Un Mondo pieno di appuntamenti solidali

novembre 10, 2005 in Attualità da Redazione

Una decina d’anni fa si iniziava a parlare di una nuova forma di commercio internazionale, e per diversi anni conferenze e vendite dimostrative sono servite a presentare questo nuovo modello di relazioni tra il Nord ed il Sud del mondo. Oggi non è piu necessario, ed ormai chiunque ha sentito parlare almeno una volta del commercio equosolidale. Tra le realtà più attive nel panorama cittadino, la cooperativa Mondo Nuovo propone diversi appuntamenti per questo mese di novembre. I due eventi da non perdere sono sicuramente l’inaugurazione della bottega di via Bianchi e la mostra-mercato degli Antichi Chiostri.

altro mercato

La cooperativa Mondo Nuovo aprì il suo primo punto vendita proprio nella zona di via Nicomede Bianchi (via Capelli) diversi anni fa. Poi si ricentrò verso il nucleo storico della città, con l’apertura dei locali di via San Donato. Dopo alcuni anni di gestione dei due punti vendita, uno nuovo vide il giorno in zona Mirafiori Nord, in via San Marino. Ora il tempo era venuto, secondo la Cooperativa, di rinnovare i locali della circoscrizione IV. La bottega si trasferisce quindi in via Nicomede Bianchi 12, con più spazio espositivo e una visibilità migliorata. Questo ennesimo passo avanti del commercio equosolidale di Torino sarà celebrato con una festa d’inaugurazione aperta a tutti, per scoprire o riscoprire i prodotti equi, questo sabato 12 novembre alle 11. Saranno presenti tutti gli aderenti e gli amici della cooperativa, nonchè il presidente della circoscrizione Guido Alunno.

Per il quarto anno consecutivo poi la cooperativa propone uno spazio espositivo e di vendita sotto le eleganti volte degli Antichi Chiostri di via Garibaldi 25. Già presenti durante alcune settimane di ottobre, i prodotti equosolidali si avvicinano a tutti quelli che, in queste settimane che ci avvicinano a Natale, iniziano a passeggiare per i negozi del centro città. “L’altromercato 2005”, questo il nome dell’iniziativa, sarà inaugurato sabato 19 novembre ore 16 in presenza delle autorità cittandine, ma sarà a disposizione dei clienti già da lunedì 14, tutti i giorni dalle 9 alle 19.

La buona salute del commercio equosolidale è testimoniata da queste novità e dal resto del programma proposto dalla Cooperativa. Il commercio equo, infatti, per definizione guarda ad altro: non solo alle impellenze economiche, ma anche alla formazione dei suoi clienti ed alla apertura di spirito del pubblico occidentale. Per questo altre numerose attività sono proposte da Mondo Nuovo. Ne sono esempio gli incontri dei primi lunedì del mese che si tengono nei locali della parrocchia della Pentecoste (via Filadelfia 237/11). Una nuova serie di quattro incontri (novembre, dicembre, febbraio, marzo) si è aperta il 7 scorso su temi dell’attualità del commercio equosolidale. Il 5 dicembre prossimo si parlerà di «Produttori del Commercio Equo» (ore 21).

Altri numerosi appuntamenti attendono consumatori atetenti, in città come in Provincia (fiera di San Martino a Chieri dal 12 al 20 e pranzo equosolidale a Poirino il 13). Per informazioni più dettagliate e per tenersi aggiornati sulle evoluzioni del commercio equosolidale, visitate il sito della cooperativa www.mondo-nuovo.it.

di Diego DID Cirio