Tutti i colori della notte

dicembre 11, 2006 in Spettacoli da Redazione

Al teatro Espace di Torino si terrà martedì 12 dicembre uno spettacolo teatrale dei detenuti del carcere Rebibbia

tutti i coori della notte

La notte, con le sue suggestioni, paure, attese, speranze per un’alba e una luce diverse: è questo il tema di “TUTTI I COLORI DELLA NOTTE”, lo spettacolo teatrale della stagione 2006/2007 dei detenuti del carcere di Rebibbia.

La rappresentazione, a ingresso libero, rientra negli eventi organizzati in occasione della Settimana della solidarietà AICS.

I 15 detenuti protagonisti si esibiranno in una ballata popolare con poesie di Viviani e Di Giacomo, Ferlinghetti e Neruda, Hesse e Pasolini, racconti di Buzzati, canzoni delle tradizioni napoletana, romana e salentina, standard di jazz, brani delle culture africana e araba.

Gli attori fanno parte della Compagnia Stabile Assai: è la più antica compagnia teatrale penitenziaria e il suo esordio risale al 5 luglio 1982, nell’ambito del Festival di Spoleto. Dirige lo spettacolo il regista televisivo Antonio Lauritano, i testi sono di Gaetano Campo, Marco Valeri e Augusto Guerrieri, tutti detenuti che gestiscono il gruppo. L’educatore Antonio Turco, insieme ai musicisti romani, si è invece occupato delle musiche. Hanno inoltre collaborato alla stesura del testo il direttore del carcere Stefano Ricca e la psicologa Sandra Vitolo, con il sostegno dell’intera area trattamentali e della Polizia Penitenziaria

“TUTTI I COLORI DELLA NOTTE” è stato anche inserito nella programmazione della Notte Bianca di Roma, nello scorso mese di settembre, e citato due volte dal sindaco Walter Veltroni durante la cerimonia di presentazione.

La Compagnia Stabile Assai ha presentato numerose rappresentazioni in giro per l’Italia, ponendosi fin dagli inizi due obiettivi principali:

  • il coinvolgimento di operatori esterni al carcere

  • la volontà di portare in scena spettacoli che facessero riflettere sulla condizione carceraria.

    Due finalità che si basano da sempre su una convinzione: l’organizzazione di spettacoli all’interno del carcere è davvero utile solo quando i detenuti diventano soggetti attivi della pratica teatrale.

    Informazioni

    “TUTTI I COLORI DELLA NOTTE”

    12 dicembre 2006

    TEATRO ESPACE

    VIA MANTOVA 38 – TORINO

    INIZIO ORE 21.00 INGRESSO LIBERO (fino esaurimento posti)

    di Redazione