Tra le stelle al Forte di Exilles

luglio 20, 2006 in Attualità da Stefania Martini

exillesSerata per rivolgere per una volta gli occhi al cielo, quella organizzata dalla Comunità Montana Alta Valle Susa insieme all’Associazione Astrofili Segusini, che propongono dal 21 luglio al 6 agosto al Forte di Exilles la mostra La scomparsa di Ra, dedicata alle stelle ed in particolare all’eclissi di Sole che si è verificata il 29 marzo scorso e che il gruppo di astrofili di Susa ha seguito con una spedizione in Egitto, la terra del dio Sole – Ra.

In venti pannelli con fotografie di alta qualità verrà raccontato un fenomeno sempre affascinante come quello dell’eclissi di Sole, ma anche il lavoro attento e preciso dell’osservazione di un evento tanto particolare, per svelarne i segreti e gli aspetti meno conosciuti.

Assieme all’inaugurazione della mostra, che si terrà venerdì 21 luglio prossimo alle ore 21,00, si svolgerà anche una suggestiva serata di osservazione del cielo nella splendida cornice del Forte di Exilles.

Un’occasione unica per ammirare le stelle da un osservatorio del tutto particolare: il maestoso Forte che domina la Valle che, per permettere ad appassionati e semplici curiosi di ammirare meglio il cielo, sarà reso completamente buio sospendendo l’illuminazione artificiale per favorire l’osservazione.

Un momento quindi davvero particolare e suggestivo, che permetterà sotto la guida degli astrofili segusini, di scoprire i segreti del cielo, visibili anche a occhio nudo, ma che spesso non ci fermiamo più ad osservare. L’osservazione, che seguirà ad un momento di introduzione con proiezione di schede per guidare alla scoperta di stelle e astri, è libera ed adatta ad un pubblico di tutte le età.

Un momento di divulgazione scientifica, con una mostra di alto livello su un fenomeno sempre affascinante come l’eclissi e con la serata di osservazione, che abbina il fascino di un luogo come il Forte di Exilles a quello ancestrale del cielo stellato: Crediamo che si tratti di un’iniziativa dalla forte valenza scientifica ma anche dal grande valore simbolico: per una sera, alziamo gli occhi al cielo, spettacolo bellissimo e romantico, ma anche molto interessante se scoperto come in questo caso sotto la guida di esperti, riappropriandoci di un aspetto della natura che spesso trascuriamo, ma in realtà va valorizzato anche come offerta della nostra Valle. Il fatto di aver voluto proporre questa serata a Exilles, vuole rappresentare poi un modo di fruire di un monumento simbolo della nostra Valle in una maniera del tutto particolare e di farlo scoprire a turisti e cittadini della Valle, commenta il Presidente della Comunità Montana Mauro Carena.

La scomparsa di Ra

Dal 21 luglio al 6 agosto.

Forte di Exilles.

di Stefania Martini