Spot music 11 Nov

novembre 10, 2005 in Spettacoli da Cinzia Modena

to do club to clubUn Venerdì 11 novembre ricco di appuntamenti per Torino, a partire dal Festival Club To Club, che coinvolge diversi locali tra cui il Supermarket, l’HMA, il teatro Juvarra ed il Café Procope. Una voce da brivido inun corpo esile: Giorgia protagonista al Mazdapalace. Due importanti cover band: “Godamn Superstar”, ufficiale cover band di Marilyn Manson, al FASTER, Torino; “Achtung Babies”, la prima cover band italian degli U2, allo Spazio A4, Santhià (Vc).

  • Giorgia in concerto!

    MAZDAPALACE – CO.SO FERRARA 30

    BIGLIETTI:

    PARTERRE / GRADINATE 23,00 €

    TRIBUNA NUMERATA 34,50€

    PREVENDITE:

    Rock & Folk Via Bogino, 4 tel. 011 8394542;

    Box Office c/o Le Gru – Grugliasco;

    Videomusic Via Po, 21 tel. 011 8123087;

    Discoshopping C.so Traiano, 52 tel. 011 613879;

    Hot Point Via Castagnevizza, 8 tel. 011 3241300

    On line: www.ticketone.it

    www.metropolis.radar.it

  • Club to Club Festival

    Festival Internazionale di Musica Elettronica Contemporanea di Torino


    Tre importanti nomi: Tiga, Carl Craig, Luciano.

  • TIGA (PIAS/Turbo, Canada) dj set

    Supermarket – Viale Madonna di Campagna 1 – Torino

    Dalle ore 22

    E’ uno dei prime mover della scena dance-elettronica di Montreal. Di fama internazionale, numerose sono le influenze nella sua produzione: dall’electro all’acid house alla hi-nrg. Nel 1998 ha inaugurato la propria etichetta personale, la Turbo, distribuita in tutto il mondo

    Il 10 ottobre 2005 è uscito il nuovo singolo You Gonna Want Me, firmato insieme ai fratelli Dewaele –il fulcro dei Soulwax, noti come 2Many DJ’s- e cantato insieme a Jake Shears, voce dei Scissor Sisters. Già in alta rotazione su tutte le radio, You Gonna Want Me (accompagnato dai remix di Isolée e Jesper Dahlback) promette di essere il suo più grande hit anche in Italia ed anticipa l’album d’esordio vero e proprio per Tiga, che si intitolerà Sexor e uscirà nel febbraio 2006

  • CARL CRAIG (Planet E, Stati Uniti) dj set

    Teatro Juvarra / Café Procope – Via Juvarra 15 – Torino

    Dalle ore 22

    Tra i pionieri della techno di Detroit, a Carl Craig è ampiamente riconosciuta la sua costante attività di innovatore e sperimentatore negli ultimi due decenni. Craig si fa notare fin dal 1989, quando inizia a collaborare col grande vecchio della scena di Detroit, Derrick May, e inizia a sviluppare un suo personale approccio musicale. Le sue produzioni vanno dalla techno più minimalista all’approccio da colonna sonora, dal funk cibernetico al jazz-soul. Portano la sua firma remix per artisti diversi come

    Depeche Mode, Tori Amos, Cesaria Evora, The Orb, Can. L’imminente pubblicazione della compilation da lui curata per la collana Fabric – il volume 25 (distribuito in Italia da Family Affair), testimonia del suono gusto trasversale ed eccellente: dall’hip hop dei Ying Yang Twins al suono deep di Kerri Chandler, dalla garage house di Blaze alle contaminazioni del giro Sonar Kollektiv, dall’electro alla techno.

    www.planet-e.net

  • LUCIANO (Cile/Germania) dj set

    Hiroshima Mon Amour – Via Bossoli 83 – Torino

    Dalle ore 22

    Nato e cresciuto in Cile, Lucien Nicolet vive attualmente in Svizzera. L’identità svizzero-cilena di Lucien è evidente nella sua musica, che ritrae una miscela mistica di deep techno ed electro, in grado di integrare forti elementi del Sud nei suoi ritmi, sempre freschi e minimali.

    Ultimamente, Lucien si è costruito una reputazione sempre più qualificata presso gli intenditori del genere, con una serie di uscite discografiche ricercatissime per alcune delle etichette più di avanguardia dell’elettronica mondiale, come Transmat,Perlon, Lo-Fi Stereo, Bruchstuecke e Klang Elektronik. Il 2004 è stato per lui l’anno della consacrazione, grazie all’uscita del suo album “Blind Behaviour” per la prestigiosa etichetta Peacefrog.

    www.lucien-n-luciano.com

    Sempre nell’ambito Club to Club, area Showcase! con:

  • NATHAN FAKE (Gran Bretagna) live set

    Teatro Juvarra / Café Procope – Via Juvarra 15 – Torino

    Dalle ore 22

    Nato e cresciuto a Norfolk (Inghilterra), Nathan Fake è

    uno dei più chiacchierati “ragazzi prodigio” della scena elettronica contemporanea. Il suo stile onirico e psichedelico cavalca quella sottile linea di confine tra techno, progressive e minimalismo: un equilibrio difficile quanto sublime.

    www.nathanfake.co.uk

  • SCUOLA FURANO (Italia) live in the mix

    Supermarket – Viale Madonna di Campagna 1 – Torino

    Dalle ore 22.00

    La Riotmaker, nella sua continua caccia di talenti, scovò nel lontano 2001 nella Nuova Londra, allora ancora appellata con l’arcaico nomen di Gorizia, una coppia di autentici reduci del kitsch. Il debutto di Scuola Furano è un condensato di materiali ballabili, shakerato a furia dentro uno scatolone di adolescenze collettive.

    www.riotmaker.net/scuolafurano

  • Munk (Germania) dj set & Who Made Who (Danimarca) live set

    Hiroshima Mon Amour – Via Bossoli 83 – Torino

    Dalle ore 22

    Nati a Monaco di Baviera, i Munk sono Mathias Modica e Jonas Imbery. Registrato tra Monaco, la Sicilia e New York, il loro recente album di

    debutto “Aperitivo”, forte dei contributi esterni di LCD Soundsystem,

    Electronicat, la stessa Princess Superstar e Bobby Conn, è un ibrido di punk-funk, disco-house, lounge music, rock, new wave e molto altro ancora. Il divertimento che trapela tra le note di brani come “Kick Out The Chairs” e “Ce Kul” è contagioso, e riflette perfettamente lo spirito delle produzioni della Gomma, il cui showcase presenta a Torino in

    questa edizione di Club To Club anche il concerto dei Who Made Who. I Who Made Who, tre danesi che mutuano il

    loro nome da una vecchia canzone degli AC/DC, hanno pubblicato da qualche settimana un album partendo dal presupposto di suonare musica “dance” con gli arnesi tradizionali del rock: chitarra, basso e batteria, oltre

    all’ausilio di qualche occasionale tastiera. Un ambito, quello correntemente definito come punk funk. Il concerto degli Who Made Who è una delle chicche più interessanti di

    questa edizione di Club To Club.

    Altri appuntamenti musicali in giro per Torino e ditorni

  • Godamn Superstar

    FASTER – Piazza Guala 147, Torino

    Dalle ore 22.30. Concerti e clubbing a soli 6 euro.

    In apertura di serata la cover band ufficiale europea di Marilyn Manson “Godamn Superstar” preceduta dal rock dei Digitalis Purpurea.

    Il gruppo Godamn Superstar nasce nel 1997. Poco dopo si esibisce al “Rainbow Club” di Milano in presenza dello stesso Marilyn Manson. Da lì un interessamento sempre più profondo e maniacale al personaggio di Brian Warner -MARILYN MANSON- fino alla realizzazione di un doppio viaggio negli States. Lo scopo era quello di vedere di persona tutto il background che generò Mister Manson per poter essere il più obiettivi e realistici possibile, per calarsi ulteriormente nel personaggio per poi riportare il tutto sul palco

    www.superock.it

  • ACHTUNG BABIES

    SpazioA4 – corso Aosta 34 – Santhià (Vc)

    Dalle ore 23.30

    Sul palco dello Spazio A4 la prima tribute band italiana degli U2, gli “ACHTUNG BABIES”. La passione per gli U2 si concretizza nell’idea Achtung Babies dal 1993. I cambi di formazione non fermano gli Achtung Babies che nel corso degli anni diventano di fatto la band più imitata d’Italia, scatenando la voglia di replicare l’idea in diversi gruppi musicali che spuntano a decine in diverse città. Negli ultimi anni gli spettacoli che seguono vedono spesso la presenza sul palco di un coro gospel e di numerosi altri ospiti che rendono le esibizioni degli Achtung Babies una continua sorpresa.

    di Cinzia Modena