Rossana Casale al Folk Club

ottobre 24, 2010 in Spettacoli da Cinzia Modena

Rossana CasaleVenerdì 29 ottobre lo spazio della musica d’autore incontaminata apre il sipario su Rossana Casale, protagonista dagli anni ’80 della scena Jazz italiana. Sarà accompagnata dal prestigioso quartetto che è stato al suo fianco nel lungo percorso musicale che ha guidato la sua evoluzione artistica: Enzo Zirilli (batteria), Roberto Regis (sax), Luigi Bonafede (piano) e Aldo Mella (basso).

Rossana Casale, un angelo biondo che muove lungo le scale del jazz italiano. La sua biografia

Nasce a New York da papà americano e mamma veneziana, per trasferirsi poco dopo in Italia (Venezia, poi Milano e, dal ’96, Roma). Diplomata al Conservatorio G. Verdi di Milano in canto, percussioni e musica elettronica, dopo un esordio negli anni ‘70 come corista per Cocciante, Mina, Mia Martini e Loredana Bertè, Rossana inizia il suo percorso dal singolo Didin, firmato da lei stessa e da Alberto Fortis nel 1982, a cui segue una parte nel film Una gita scolastica di Pupi Avati (1983) e un album omonimo prodotto dalla PFM nel 1984.

Ben cinque le sue partecipazioni al Festival di Sanremo (Brividi – 1986; Destino – 1987; A che servono gli Dei – 1989; Terra – 1991; Gli amori diversi – 1993, 3° posto), che fanno di lei una vera e propria star della musica pop italiana a cavallo tra la fine degli anni ’80 e i primi anni ‘90. Ma è proprio in quel periodo che, parallelamente alla sua ascesa nella musica d’autore e nel pop, Rossana comincia a raccogliere i primi entusiasti consensi nel mondo del jazz (del 1987 la sua prima ospitata a Umbria Jazz), anche grazie all’uscita del suo album Incoerente Jazz nel 1989, e ad affermare la sua vocazione come compositrice e autrice, firmando sempre più spesso di suo pugno le canzoni che interpreta.

I suoi album, a partire da La Via dei Misteri (1987) fino a Nella notte un volo (1996), passando per Lo stato naturale (1991) e Alba Argentina (1993), sono un’evoluzione attraverso musica d’autore, pop, musica etnica e (sempre più) jazz che ne rivelano appieno la poliedricità, la versatilità e la straordinaria sensibilità artistica; il suo primo lavoro totalmente jazz, Jazz in me (1994), registrato in quattro giorni in presa diretta con il suo quartetto e un nutrito gruppo di ospiti illustri, svela il destino di Rossana quale jazz singer rango. Seguono album come Jacques Brel in me (1999, che le frutterà nel 2001 il Premio Donne in Jazz, come migliore interprete jazz), Strani frutti (2000) e Billie Holiday in me (2004, con Luigi Bonafede al pianoforte), nei quali Rossana affronta brani di interpreti leggendari creando sempre atmosfere di grande intimità e raro pregio.

Rossana entusiasma pubblico e critica prendendo parte a molti prestigiosi musical, così come è la protagonista di molti spettacoli che affiancano la canzone alla prosa. Concerti, CD, musical, teatro, cinema… il raggio dell’azione creativa di Rossana si spalanca a ventaglio e la sua produzione è vulcanica: in una manciata d’anni Rossana, pubblica due album (Riflessi, nel 2002, e il cantautorale Circo Immaginario). Lo spettacolo con cui Rossana porta nei teatri di tutta Italia il suo Immaginario ottiene il patrocinio della Fondazione Gaber ed è dichiaratamente dedicato al cuore di Fellini e del suo inseparabile musicista Nino Rota. La Casale ne firma la regia, così come firma le musiche della pièce teatrale Otto Donne e un Mistero e due anni dopo, quelle di Fiori D’Acciaio, che la vede in scena anche come attrice.

A Novembre 2008 presenta lo spettacolo Milano Per Giorgio Gaber al Piccolo Teatro di Milano. Un anno dopo porta in tour il concerto Merry Christmas In Jazz, da lei prodotto e pubblicato. E’ appena stata nominata Docente in Canto Moderno al Conservatorio di Cuneo. Nella stagione 2010/2011 è specialissima vocal coach nella popolare trasmissione di Rai2 X Factor.

INFORMAZIONI UTILI

OTTOBRE al Folk Club

Venerdì 29 ROSSANA CASALE

Euro 30,00

Sabato 30 TSERENDAVAA (Mongolia) & HARMONIC VOICING (UK)Euro 15,00 e 10,00

FOLKCLUB

Via Perrone 3 bis

10122 Torino –

tel 011537636 fax 0119554546

PROGRAMMAZIONE

I concerti iniziano alle ore 21.30

I minori di 30 anni hanno diritto ad uno sconto del 50% sul prezzo del biglietto

di Cinzia Modena