Premiazione del IV concorso di poesia EMILIO GAY

gennaio 30, 2009 in Attualità da Redazione

Emilio GaySabato 7 febbraio alle ore 21, presso il Circolo dei Lettori (Palazzo Graneri della Roccia, via Bogino 9, Torino), l’Associazione Unicorno, con il patrocinio della Regione Piemonte e della Città di Torino, presenta l’incontro culturale sul tema “L’equinozio”, e la premiazione del concorso di poesia EMILIO GAY IV edizione, in ricordo del poeta Emilio Gay. Nella stessa serata inoltre ci sarà anche la premiazione dei vincitori fuori concorso delle classi prime e seconde della Scuola Media “Carlo Levi” di Viale Radich 4 a Grugliasco, che hanno partecipato al concorso scrivendo tre poesie (una per classe) sul tema dell’Equinozio.

Lo scopo dell’Associazione Unicorno è la promozione dei ‘poeti mantellati’ , in particolare del suo fondatore Emilio Gay, attraverso tutte le forme di comunicazione e di spettacolo,compresi convegni, premi letterari, borse di studio, pubblicazioni.

  • L’equinozio

    UnicornoIn astronomia, un equinozio è definito come l’istante in cui il sole raggiunge una delle due intersezioni tra l’eclittica e l’equatore celeste.

    La parola “equinozio” deriva dal latino e significa “notte uguale”. Gli equinozi di marzo e settembre sono i due giorni di ogni anno in cui il dì e la notte hanno la stessa durata. Per definire esattamente la lunghezza del giorno, l’alba comincia quando il sole ha superato di metà l’orizzonte e il tramonto finisce quando il Sole è di metà sotto l’orizzonte. L’istante nel quale il sole passa attraverso ogni punto di equinozio può essere calcolato accuratamente, così l’equinozio è un particolare istante, piuttosto che un giorno intero.

  • La giuria

    La serata prevede la premiazione del quarto concorso di poesia Emilio Gay e la lettura delle poesie premiate.

    La Giuria è composta dal presidente Guido Davico Bonino e dai giurati quali: Bruno Labate, Presidente dell’Associazione Poesia Attiva, Prof. Marzio Pinottini, docente di Filosofia ed Estetica all’Università degli Studi di Torino.

  • Interventi del cantautore: Luigi Antinucci.

    Cantautore, chitarrista autodidatta, autore di colonne sonore e jingles, Luigi Antinucci nasce a Napoli il 13 ottobre del 1954. Dopo le prime esperienze con gruppi pop-rock torinesi, perfeziona il suo stile musicale in Sud America e negli anni ’80 inizia la collaborazione in sala di registrazione.Ha lavorato in parecchie emittenti radiofoniche e collaborato come autore con case discografiche. In Sala di incisione ha composto, tra le altre, le musiche per gli spot pubblicitari di Lancia, Fiat e Radiomontecarlo. Nel 1986 ha composto il brano “Il cielo è blu”. Nel 1990, con “Mezzo Pubblico” è fra i 26 cantautori finalisti del Premio Musicultura Cittàdi Recanati, mentre è del 1996 la compilation Febbre Italiana per il Sud America.

    Conduzione a cura di Anna Cuculo e Rosy Bianchini di Martino.

    INFORMAZIONI

    “L’equinozio”

    Incontro culturale e premiazione del concorso di poesia

    SABATO 7 FEBBRAIO 2009 – ORE 21.00

    CIRCOLO DEI LETTORI

    Palazzo Graneri della Roccia

    Via Bogino 9 – Torino

    Ingresso libero

    di Redazione poesia