Premi della Critica Teatrale

aprile 11, 2002 in Spettacoli da Roberto Canavesi

30339(1)All’interno di una società dello spettacolo inflazionata da premi che hanno quasi sempre un carattere di tipo “celebrativo”, il “Premio della Critica Teatrale” promosso dall’ANCT (Associazione Nazionale dei Critici di Teatro), vuole essere soprattutto un’occasione annuale per segnalare e riflettere sugli eventi più significativi che hanno caratterizzato, a giudizio della Commissione, la vita teatrale nel nostro Paese. Non quindi “medaglie” ed “onori al merito” ai premiati, né l’obbligo di fare riferimento a “generi” o “categorie” specifiche, ma una indicazione proprio di quei momenti, di quelle persone che con la loro arte, passione e lavoro hanno sviluppato la ricerca di nuove forme del teatro sul piano strettamente artistico, ma anche scientifico e drammaturgico, accettando il rischio del nuovo.

Attraverso un’originale indagine che ha interessato l’intera geografia del teatro nazionale, con premiati provenienti da aree teatrali “invisibili”, ma straordinariamente interessanti e vitali, veri e propri “avamposti” della nuova scena, si è giunti a proclamare, all’unanimità, i vincitori del “Premio della Critica 2001”. Il premio, che consiste in un’opera originale creata per l’occasione dalla scultrice Patrizia Garavini, è stato assegnato a Massimo Castri, Gabriele Lavia, Maddalena Crippa, Pia Lanciotti, Fausto Russo Alesi, Ascanio Celestini, Antonio Calbi, Gianni Salvo, Cada Die Teatro, I Virtuosi di San Martino, Marco De Marinis, Claudio Magris.

La cerimonia di consegna dei Premi avverrà venerdì 12 aprile alle ore 17.30, al Teatro Gobetti di Torino, presso la sede del Teatro Stabile di Torino.

Nel corso della manifestazione verrà presentato il sito dell’Anct

www.criticiditeatro.com

di Roberto Canavesi