Pippo Ciarlo e gli altri maestri del Cedas

giugno 18, 2007 in Arte da Redazione

Pippo Ciarlo

I tre maestri Pippo Ciarlo, Sandro Lobalzo e Alex Ognianoff hanno inaugurato una collettiva, martedì 31 ottobre. Per l’occasione la partecipazione è stata alta, e infatti più di duecento persone (pittori, galleristi, critici) si sono ritrovate all’interno del nuovo Centro Commerciale Mirafiori “Motor Village” per accogliere e festeggiare l’anteprima della nuova mostra. La serie di quadri troverà spazio all’interno del Centro, in un’apposita sala messa a disposizione, facente parte dell’area Consegne vetture Fiat.

Intitolata “Segni d’Autore, i Maestri del Cedas” fa riferimento sì all’interiorità artistica dei tre pittori, ma coglie in loro anche un ulteriore aspetto: quello dell’insegnamento. Di Ciarlo, Lobalzo e Ognianoff è così sottolineata la titolarità dei tre corsi (disegno, acquerello e pittura), grazie ai quali hanno dato vita ad un vero e proprio gruppo di giovani artisti torinesi.

La mostra sarà presente fino al 12 novembre, un periodo non lungo ma che permetterà un approccio conoscitivo con i tre maestri.

In particolare Pippo Ciarlo è una forte personalità all’interno della vita artistica torinese. Nato nel 1949, ha iniziato ad esprimersi pittoricamente sin da giovanissimo e dopo il diploma al Liceo Artistico di Savona ha collezionato mostre collettive in Italia ed all’estero, moltiplicando i premi ricevuti sia in ambito nazionale sia internazionale.

Nella sua carriera ha lavorato un po’ dappertutto, confrontandosi con diversi soggetti e impegni, grazie ai quali ha arricchito la sua tecnica e la sua poetica. E così si è dedicato alla scultura, alla fotografia, alla critica e al disegno, prestando consulenze creative presso la Kinder Ferrero. Negli ultimi anni ha realizzato diversi allestimenti in Torino, presso il Museo dell’Automobile, al Museo Egizio, al Salone del Libro (per il quale nel 2003 ha creato un trittico cinque metri per due) e in occasione dei Giochi Olimpici. Tutto all’insegna di un personale gusto del soggetto, interpretato in chiave fantastica, come apparizioni all’interno di un mondo ricostruito sin nelle fondamenta. Guardare per credere.

Ma è all’insegnamento che ha anche dedicato buona parte della sua vita, sin dagli inizi degli anni ’70 e sempre all’insegna del cosmopolitismo, spostandosi anche a New York, Washington, Ajaccio. Pippo Ciarlo negli ultimi tempi si è concentrato soprattutto sulla sua scuola e suoi allievi, con i quali ha organizzato diverse collettive. Una di queste, esposte per la prima volta nel settembre del 2005 a Caluso è stata anche itinerante e ha chiuso il suo percorso proprio a Torino.

Segni d’autore. I maestri del CEDAS

Pippo Ciarlo, Sandro Lobalzo, Alex Ognianoff

Inaugurazione: martedì 31 Ottobre 2006 alle ore 18,30

Al “ Mirafiori Motor Village “

P.zza Cattaneo, 9 – Torino

Da giovedì 2 a domenica 12 Novembre

Orari: dal lunedì al sabato, ore 9,00 – 19,30 (continuato)

Domenica, 9,00 -12,00 e 15,00 – 19,30

Ingresso libero

di Davide Greco