Lo spazio, gli oggetti

novembre 23, 2001 in Arte da Gino Steiner Strippoli

25117(1)La Galleria Arteincornice ospita una personale del pittore e scultore italiano Lucio del Pezzo. Nato a Napoli nel 1933, esordisce nel panorama artistico con il Gruppo 58 di Napoli. Le sue prime opere si inquadrano nella tendenza neosurrealista e neodadaista: sono famosi i suoi assemblaggi di oggetti vari, tra i quali anche frammenti di stampe e immagini popolari. Dal 1962 Del Pezzo ha sviluppato un suo caratteristico repertorio di “quadri”, o “sculture”, formati da pannelli geometrici monocromi, sui quali sono applicate mensole o scavate concavità che reggono o includono corpi geometrici regolari (bocce, birilli, uova di legno, busti di manichini, bersagli ecc.), talora vivacemente colorati.

Biografia

  • 1954 – vince una borsa di studio per ricerche archeologiche in Grecia dove l’anno seguente tiene la sua prima mostra.
  • 1964 si trasferisce a Parigi per ritrovare le sue radici surrealiste, vive nello studio di Max Ernst che è, con De Chirico, Kandisky e Malevich uno dei suoi grandi maestri.
  • 1966 la Biennale di Venezia gli dedica una sala personale.
  • 1968 inaugura la sua prima personale a Parigi e lo stato francese acquista due delle sue opere più importanti.
  • 1973 il Centre Pompidou di Parigi gli commissiona una pittura che coprirà due lati dell’impalcatura del cantiere, “ Il muro “ mt:3,5×120.
  • 1974 il Comune di Milano gli dedica una retrospettiva alla Rotonda della Besana curata da Guido Ballo.
  • 1976 si trasferisce definitivamente in Italia e 1980 espone i suoi ultimi lavori allo Studio Marconi.
  • 1984 è invitato a prendere il posto di Emilio Tadini come titolare della scuola di pittura sperimentale alla NuovaAccademia di Belle Arti a Milano.
  • 1988 espone al Centro Renault di Roma e l’anno dopo allestisce ad Aosta una raccolta sotto il titolo “ Spedizione notturna “.

    Del Pezzo ha ricevuto numerosi premi, ha ottenuto un notevole successo di pubblico; hanno scritto di lui i più importanti autorevoli critici italiani ed esteri. La mostra, composta di 20 opere scelte, durerà fino al 1° dicembre 2001.

    Lo spazio, gli oggetti

    Lucio Del Pezzo

    Galleria Arteincornice

    Via Vanchiglia, 11 Torino

    tel.- fax 011-885071

    e-mail:[email protected]

    dal 3 novembre al 1° dicembre 2001

    dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 19.30

    Chiuso domenica e lunedì mattina

    di Gino Steiner Strippoli