La pianta d’oro

maggio 9, 2005 in Poesie da Tiziana Fissore

BetullaNel riquadro

di un’anonima finestra d’ospedale

si staglia

nella fredda notte invernale

un’umile e spoglia betulla

che la luce di un lampione

rischiara

e trasforma in albero dorato

luccicante sullo sfondo

di un cielo di nero velluto

a rallegrare coloro

che dalle bianche lenzuola

volgono i loro occhi al cielo

in un muto grido d’aiuto.

di Tiziana Fissore