L’università fa televisione

novembre 23, 2006 in Attualità da Adriana Cesarò

extracampusA Torino, venerdì 24 novembre, si potrà seguire il Convegno internazionale organizzato da Extracampus, la tv multicanale del sistema universitario piemontese. All’importante avvenimento parteciperà Carlo Freccero, guru del settore. Il Convegno è promosso dalla Tv dell’Università di Torino Extracampus, all’avanguardia nella sperimentazione di nuovi modelli comunicativi e nell’utilizzo delle nuove tecnologie (digitale terrestre).

Nel corso del Convegno, che avrà luogo presso il Rettorato dell’Università, dalle 9.30 alle 19, esperti di settore, docenti e rappresentanti di Tv di atenei italiani (Milano, Pisa, Teramo e Roma), europei e d’oltreoceano (Strasburgo, Magonza, Göteborg, Warwick, New York) si confronteranno, per la prima volta, su di un fenomeno nato nei campus americani e rapidamente diffusosi nel nostro Paese con la rivoluzione del digitale. Al dibattito parteciperà appunto, tra gli altri, Carlo Freccero, uno dei maggiori autori televisivi italiani e ideatore di Universytv dell’Università di Roma 3.

Con questa iniziativa Extracampus Tv, nata nel 2003 grazie all’impegno finanziario della Regione Piemonte e ad un accordo tra Regione, Università, Direzione Regionale del Miur e Fondazione CRT, festeggia il suo terzo compleanno. Un’esperienza, quella piemontese, di riconosciuta eccellenza, tanto da essere premiata solo qualche giorno fa – unica università italiana – dal Com.Pa di Bologna (il Salone Europeo della Comunicazione Pubblica) per la categoria Nuovi Format.

“Il grande impulso che negli ultimi anni hanno conosciuto le televisioni universitarie in Italia e all’estero – ha dichiarato il professor Caprettini – conferma la necessità di un confronto tra le migliori esperienze del settore, con l’obiettivo ultimo di creare le condizioni per la nascita di un vero e proprio network.”

Cresciute nei corridoi degli atenei, realizzate da universitari ed incentrate su tematiche di attualità strettamente connesse al mondo studentesco, le “uni-tv” costituiscono anche una vera e propria “palestra” professionale, grazie alla quale gli studenti si avvicinano ai diversi settori della produzione audiovisiva – dall’elaborazione dei contenuti dei vari format alla loro realizzazione tecnica –, acquisendo crediti formativi ed imparando il mestiere che vorrebbero fare.

In particolare, “il progetto Extracampus – come ha dichiarato la Preside Annamaria Poggi – possiede una valenza educativa ancora più ampia: imparare a conoscere il mezzo televisivo, essere consapevoli di tutti i passaggi attraverso i quali si costruiscono i programmi, può costituire infatti un forte antidoto contro l’appiattimento della vigilanza critica troppo spesso indotto dai media”.

Il 20 novembre 2006 si è tenuta presso la Sala Lauree della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi di Torino, la conferenza stampa di presentazione del Convegno internazionale “L’Università fa televisione”, volto a fare il punto sulle esperienze televisive universitarie in Italia e all’estero.

Relatori, Anna Maria Poggi, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Torino, Gian Paolo Caprettini, Direttore Generale di Extracampus, Ambrogio Artoni, Direttore Artistico e Didattico di Extracampus, e Anna Di Aichelburg, Responsabile Settore Istruzione della Regione Piemonte.

“Extracampus”. L’Università fa televisione / The University Making Television

venerdì 24 novembre – Aula Magna del Rettorato – via Verdi 8 – Torino

h. 9,30 Saluti del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Torino

h. 9,30 Giovanni Ferrero, La televisione nel sistema universitario

h. 9,45 Presentazione audiovisiva di Extracampus

h. 10,00 Annamaria Poggi, Perché Extracampus

h. 10,15 Gian Paolo Caprettini, L’Università fa televisione

h. 10,30 Ambrogio Artoni, Televisione e formazione

h. 10,45 Carlo Freccero, Tele-università

h. 11,30 Tavola Rotonda I: “School is Cool”. Televisione tra educazione e scuola. Moderano Alberto Parola e Barbara Bruschi. Intervengono: Ambrogio Artoni; Maria Mussi Bollini; Luigi Catalano; Giovanni De Luna; Giordio De Vincenti; Anna Maria Dominici; Aldo Fasolo; Pier Cesare Rivoltella; Paolo Taggi.

h. 15,00 Tavola Rotonda II: Televisioni universitarie nel mondo. Moderano Ferdinando Cabrini e Gian Paolo Caprettini). Partecipano Tom Abbott, Cecilia Anderson Edwall, Giovanni Cellini, Salvatore Collarino, Alain Jaillet, Antonella Magliocchi, Susanne Marschall, Paolo Morandi, Tracy Playle, Toni Urbano.

h. 18,00 Conclusioni

di Adriana Cesarò