Juve in forma scudetto

maggio 13, 2005 in Sport da Roberto Grossi

Sotto lo sguardo attento di Luciano Moggi, la Juve si è imposta per 7-1 nell’amichevole pomeridiana organizzata dai bianconeri contro il Chisola, formazione dell’hinterland torinese che quest’anno ha militato con onore nel campionato Eccellenza, chiudendo al secondo posto e meritandosi così l’accesso ai play-off.

Davanti al migliaio di spettatori che hanno riempito come un uovo lo stadio Comunale di Vinovo, Capello ha proposto una sorta di Juve-2, lasciando a casa parecchi big che avevano già sostenuto in mattinata (tranne Camoranesi, Emerson e Montero che hanno lavorato in disparte e Tacchinardi ancora assente) un corposo allenamento alla Sisport. Il tecnico ha così schierato davanti a Chimenti una linea difensiva composta da Birindelli, Masiello, Ferrara e Pessotto mentre a centrocampo hanno giocato Olivera, Kapo, Blasi e lo scalpitante nonché ‘esordiente’ Mutu, autore di un gran gol (quello del 2-0 dopo aver dribblato tutta la difesa avversaria) e due assist.

In avanti Trezeguet e Ibrahimovic (doppietta per entrambi), con il francese uscito per crampi a metà della seconda frazione. Le altre due reti sono state siglate da Kapo e Zalayeta (entrato nella ripresa insieme ad Appiah e Bonnefoi) mentre il Chisola è andato sul provvisorio 2-1 con De Martino.

di Roberto Grossi