Jazz & Cheese a Giaveno

luglio 21, 2003 in Spettacoli da Momy

35281(1)

Quest’estate pare che l’afa e il caldo proprio non lascino tregua ai malcapitati cittadini. A Torino, la sera, siamo di fronte ad una scelta continua tra il piacere di uscire per mangiare qualcosa ed ascoltare della buona musica, rimanendo però prigionieri del caldo e delle zanzare, oppure tra il restare chiusi in casa, con il condizionatore al massimo (per i pochi fortunati che lo possiedono) e la televisione accesa su un noiosissimo programma.

Dal 21 al 24 luglio, vi aiutiamo nella scelta ricordandovi un appuntamento destinato ad avere seguito e successo. A Giaveno, a poco più di trenta chilometri da Torino, un insolito connubio tra enogastronomia e musica animerà la settimana permettendo a locali e cittadini di respirare l’aria fresca di inizio valle, di degustare il buon formaggio piemontese e di ascoltare il jazz dei maestri.

Stiamo parlando della prima edizione di Jazz & Cheese, manifestazione organizzata dall’Associazione Culturale Valsangone Jazz Club con il patrocinio del Comune di Giaveno, della Regione Piemonte, dell’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Torino e della Pro Loco Giaveno, che vedrà esibirsi nella suggestiva cornice del Parco Comunale, a due passi dall’antico centro cittadino, star del calibro di Regina Carter, Vana, Flavio Boltro e Nicola Arigliano.

Andiamo con ordine. Si comincia lunedì 21 luglio con Diego Deiana e il Quintetto Hot Club di Torino e, a seguire, l’attesissima e talentuosa violinista Regina Carter con il suo quintetto.

Martedì 22 sarà la volta del trio guidato da Luigi Martinale a introdurre i ritmi soft dell’americano Werner Gierig, da tutti conosciuto come Vana.

Mercoledì 23 luglio, le Elle in Tones (4 voci femminili sulle tracce di Duke Ellington) apriranno la strada al sempreverde Nicola Arigliano, forse il più grande cantante jazz che abbia avuto l’Italia.

Chiusura col botto giovedì 24 luglio con il duo Luigi Tessarollo-Fulvio Chiara e, a seguire, la tromba di Flavio Boltro, l’erede designato di Enrico Rava.

Il principale evento estivo della Valsangone, come detto, unisce la buona musica al buon cibo, secondo la migliore tradizione delle feste di paese, delle sagre, delle feste in vigna…

Quindi, mentre le note scorreranno nell’aria, le tavole saranno bandite con salumi, vini e altri prodotti della gastronomia locale, ma soprattutto con i formaggi della vallata, tra i più apprezzati a livello regionale.

Un cocktail musica-cibo che sicuramente solleticherà i palati dei più raffinati intenditori quello proposto nei prossimi quattro giorni dalla cordiale cittadina di Giaveno, che vuole diventare una piccola capitale della musica jazz di alto livello. I complimenti al direttore artistico Sergio Belcastro sono d’obbligo, in quanto non è facile mettere insieme delle star così note alla prima edizione di una manifestazione che va ad arricchire il panorama jazzistico piemontese, sempre più regione italiana privilegiata per ascoltare la musica nata dai discendenti degli schiavi importati negli stati sudisti degli USA…

Jazz & Cheese a Giaveno

Lunedì 21 luglio

ore 21.15 Diego Deiana e il Quintetto Hot Club Di Torino

ore 22.15 Regina Carter Quintet

Martedì 22 luglio

ore 21.15 Luigi Martinale Trio e Tino Tracanna

ore 22.15 Vana Trio + Brasilian Percussions

Mercoledì 23 luglio

ore 21.15 Elle In Tones

ore 22.15 Nicola Arigliano Quartet

Giovedì 24 luglio

ore 21.15 Luigi Tessarollo, Fulvio Chiara Duo

ore 22.15 Flavio Boltro Quartet

Ingresso: Euro 10 – Abbonamento alle 4 serate Euro 35

Prevendite: GIAVENO, Punto Informazioni Turistiche, piazza S. Lorenzo

TORINO, Magazzino di Gilgamesh, piazza Moncenisio 13/b

infoline: 335.8300935 e.mail [email protected]

di Monica Mautino