Il Viet Nam si svela a Settembre Musica

settembre 11, 2006 in Spettacoli da Redazione

L’incontro con una cultura millenaria. Spettacoli musicali, artigianato vietnamita e mostra di strumenti musicali.

Per essere un bravo cavaliere

devi apprendere la musica

Se un condottiero ama la limpidezza del suono,

la sua moralità è elevata


Adagio popolare vietnamita

  • Viet Nam influenze culturali e patrimonio musicale

    Viet NamDella musica vietnamita si conosce assai poco in Italia. Sono infatti rari gli studi e incisioni che ne presentino, nella nostra lingua, la forte identità e la ricca varietà.

    Che essa riveli affinità sonore e terminologiche con la musica cinese e di altri vicini paesi asiatici – in particolare India, Corea e Giappone – è fatto ormai acquisito, mentre, non altrettanto note sono la sua specificità e la sue peculiarità, che affondano le radici in tempi remoti. La millenaria unità del Việt Nam e la sua ricchezza culturale trovano splendida e adeguata espressione nel panorama musicale tradizionale. I vietnamiti hanno saputo, nel corso del tempo, assimilare, sintetizzare e adeguare al patrimonio locale sia gli apporti provenienti dal contatto con culture straniere, sia quelli derivati dalla molteplicità delle etnie presenti sul territorio.

    Questo costante processo ha dato origine a musica improntata a semplicità, eleganza e rigore, frutto di creatività, pratica selettiva e sorprendente intuizione tecnica. Una musica preservata nel corso di una storia nazionale movimentata e ancora oggi divulgata.

  • La Rassegna di Settembre Musica 2006

    L’intento è quello di presentare il variegato paradigma di questa antica tradizione.

    Musica popolare, improvvisata e spontanea, legata alla quotidianità:

    Ca trù: eseguita sin dall’Anno Mille nella regione settentrionale dalle cantatrici,

    Hát chèo: canto di intrattenimento,

    Hát Chầu Văn: a vocazione “artistico-ipnotica”,

    Đờn ca tài tử: musica rituale da camera, tipica della regione meridionale.

    Musica etnica che fa ricorso a strumenti e notazioni peculiari, rappresentata dai Cong Tây Nguyên, gong degli altipiani centrali

    Musica d’arte: Nhà Nhac – oggi patrimonio mondiale dell’umanità – in uso presso la Corte dei sovrani di Huế, antica capitale imperiale, con la sua straordinaria tecnica esecutiva e un delizioso corollario scenografico e coreografico.

  • Il programma musicale e altre attività culturali

    Nei giorni della rassegna, presso la Biblioteca di studi vietnamiti Enrica Collotti Pischel – unico archivio in Italia espressamente rivolto alla documentazione su Viêt Nam e Sud-est asiatico – sarà possibile visitare “Nhạc đan”, collezione di strumenti tradizionali vietnamiti.

    La collezione presenta cordofoni, aerofoni, membranofoni e idrofoni, fra cui il Ðàn Da (idiofono a percussione), il Ðàn K’long Put (strumento a fiato composto da una pluralità di flauti), il Ðàn Bau (cordofono semplice).

    La Collezione è accompagnata da una Esposizione di artigianato vietnamita creativo e di pregio – ceramiche, tessuti, lacche e manufatti, a testimonianza della persistenza e della qualità della creazione artigianale e artistica del Việt Nam.

    Teatro Gobetti

  • lunedì 18 settembre ore 17

    Incontro con Tran Van Khê con la partecipazione di musicisti vietnamiti

    Presentazione del volume Musiche del Viêt Nam di Tran Van Khê edito da Ricordi-BMG Publications

  • martedì 19 settembre ore 18 e ore 21

    Công Chiêng Tây Nguyên, i gong degli altipiani centrali

    Ensemble Công Chiêng Tây Nguyên

  • mercoledì 20 settembre ore 18 e ore 21

    Ca Trù

    Hát Chèo

    Hát Chầu Văn

    La tradizione musicale del Việt Nam settentrionale

    Ensemble Ca Trù di Hà Noi

    Ensemble del Teatro nazionale Chèo di Hà Noi

    Ensemble Hát Chầu Văn di Hà Noi

  • giovedì 21 settembre ore 18 e 21

    Ðờn Ca Tài Tử

    Nhac Le

    La tradizione musicale del Việt Nam meridionale

    Ensemble del Dipartimento della Cultura di Città Hồ Chí Minh

    Conservatorio Giuseppe Verdi

  • venerdì 22 settembre ore 21

    Nhã nhạc

    Musica e danze dell’antica Corte imperiale di Huế

    Ensemble Dai nhạc del Dipartimento delle Tradizioni Nazionali della Città di Huế

    Per tutti i concerti posto unico numerato € 10

  • Informazioni

    BIBLIOTECA ENRICA COLLOTTI PISCHEL

    Via Federico Campana, 24 – 10125 Torino

    tel: 011 655.166 – 011 66. 86. 336

    [email protected]

    lunedì 9.30-13.30

    dal martedì al venerdì 8.30 -13.30

    Conservatorio Giuseppe Verdi

    P.za Bodoni, Torino

  • Un progetto realizzato in collaborazione con Centro di studi vietnamiti e Associazione musicale Arsis Consigliere artistico Trần Văn Khê

  • Coordinamento Sandra Scagliotti e Fulvio Albano

    Fotografie Archivio iconografico della Biblioteca di studi vietnamiti Enrica Collotti Pischel e Archivio Trần Văn Khê

    di Redazione