Il riconoscimento del TOROC agli Ospedali Olimpici

dicembre 12, 2004 in Sport da Redazione

Si è svolta il 10 dicembre, presso il Foyer del Teatro Regio di Torino, la cerimonia di nomina ufficiale dei partner olimpici dei Servizi Medici di Torino 2006.

Ai dieci Ospedali Olimpici individuati come partner a supporto delle attività sanitarie che si svolgeranno durante i XX Giochi Olimpici e i IX Paralimpici Invernali, sono state consegnate le bandiere a cinque cerchi e una targa commemorativa. Saranno nominati come “Partner Olimpici dei Servizi Sanitari” le otto ASL piemontesi, sedi di centrali operative del 118, che stanno collaborando con il TOROC per il reclutamento del personale sanitario a livello regionale e nazionale che verrà impiegato durante gli Sport Events e durante i Giochi. Inoltre riceveranno la targa l’Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, la Croce Rossa Italiana e il Soccorso Alpino che garantiranno il coinvolgimento dei loro uomini e dei loro mezzi durante tutte le manifestazioni olimpiche e paralimpiche.

Alla cerimonia sono intervenuti il presidente della Regione Piemonte Enzo Ghigo, l’assessore regionale alla Sanità Valter Galante, il presidente del TOROC Valentino Castellani, il presidente del Comitato Paralimpico Tiziana Nasi e il direttore dei Servizi Medici del TOROC Giuseppe Massazza. Saranno presenti anche Patrick Schamasch, direttore della Commissione medica del CIO e Bjorn Hedman, direttore della Commissione Medica Paralimpica.

di redazione