Il presente ed il futuro che viaggia sull’idrogeno

ottobre 12, 2006 in Technology da Redazione

Giovedì 12 ottobre, dalle ore 18 presso lo Spazio Incontri di Experimenta 06, quinto incontro di giovedì[email protected] per approfondire il tema dell’Idrogeno, continuando le conversazioni su “Intorno al futuro, Viaggio nelle tecnologie invisibili”.

Il quinto incontro di giovedì[email protected] è dedicato all’energia all’idrogeno e alle celle combustibili. Il viaggio alla scoperta delle potenzialità di queste innovative tecnologie sarà condotto da Guido Saracco, ordinario di Chimica industriale e Tecnologia presso il Politecnico di Torino, e Angelo Benedetti, funzionario dell’Assessorato all’Ambiente della Regione Piemonte.

Il progressivo esaurimento delle riserve di petrolio e gas naturale spinge verso lo sviluppo e il potenziamento di fonti alternative di approvvigionamento energetico. Il pressante richiamo al contenimento delle emissioni di anidride carbonica in ragione di un sempre più verosimile inasprirsi dell’effetto serra, porta a considerare sempre più il Sole come riferimento primario per fonti energetiche rinnovabili.

Che ruolo possono giocare in questo contesto l’idrogeno e le celle a combustibile? Perché i piani di finanziamento della quasi totalità dei paesi industrializzati sono fortemente focalizzati in questa direzione?

Lo scopriremo seguendo uno stimolante viaggio che ci porterà a conoscere i segreti di queste tecnologie innovative, imparando, tra l’altro, come si stanno miniaturizzando grandi impianti industriali di produzione di idrogeno in piccole unità compatte ad elevata efficienza, quali sono le frontiere tecnologiche delle celle a combustibile, efficientissimi convertitori di energia chimica in energia elettrica, ed infine come sia sempre più vicino il sogno sempre di replicare i passaggi chiave della fotosintesi clorofilliana per la produzione diretta di idrogeno per fotolisi dell’acqua.

Guido Saracco

Ingegnere chimico dal 1989, è ordinario di Chimica Industriale e Tecnologica presso il Politecnico di Torino, dove assolve la funzione di vice-Rettore per la Programmazione e il Bilancio. Da sempre la sua attività di ricerca ha avuto oggetto tematiche energetico-ambientali analizzate con gli strumenti propri dell’ingegnere chimico. Nell’ultimo decennio è stato impegnato con il suo gruppo in numerosi progetti di ricerca europei e nazionali nel settore dell’idrogeno e delle celle a combustibile.

Angelo Benedetti

Funzionario dell’Assessorato all’Ambiente della Regione Piemonte, Settore Risanamento acustico e atmosferico.

I prossimi appuntamenti

  • 19 ottobre – IL CORPO DIGITALE

    Daniele Regge (Istituto per la ricerca e la cura del cancro di Candiolo), Giovanni Gandini (Ospedale Molinette di Torino)

  • 26 ottobre – BIOMIMETICA: LA NATURA IN CATTEDRA

    Rosa Camoletto (Museo regionale di Scienze naturali), Enzo Maolucci (SUISM)

  • 2 novembre – LA MUSICA AI TEMPI DI INTERNET

    Massimo Zaglio (TOP-IX), Fabrizio Gargarone (Radio Flash)

    Informazioni

    Ingresso gratuito alla conferenza con accredito al numero 011 3473774 int. 243 (orari da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle 16) fino a esaurimento dei posti disponibili. Seguirà aperitivo per i partecipanti.

    Segreteria eventi: Tel 011 3473774 interni 243 Fax 011 3473777 – [email protected]

    Segreteria mostra: Tel. 011 8198252 – 011 8132428 (in orario di apertura), Fax 011 8132429

    Numero verde: 800 333 444

    Sito web: www.experimenta.to.it

    di Redazione