I guardiani del tempio

maggio 9, 2005 in Poesie da Tomas

FantasmaSguardi selvaggi

Sopra di noi

Fissano Miraggi

Negli occhi tuoi

Allontanano fantasmi

Con violente note

Lasciando spasmi

Sulle nostre gote

Togliendoci il tempo

E dilatando lo spazio

Sono i guardiani del tempio

Ai quali pagheremo il dazio

Con monete di vita

Dal valore inestimabile

Senza amore né stima

Di questo luogo inenarrabile

Lasceremo che la notte

Dimentichi il nostro volto

Perdendo infinite volte

Tutto quello che avevamo colto

Solo allora conosceremo

La giusta via da percorrere

Senza timone né remo

Respirando solo polvere…

di Ernesto Tomas