Grenz – nel transmental

marzo 3, 2006 in Spettacoli da Stefania Martini

DunIl gruppo teatrale Dün – poesia in azione, composto dagli artisti Erika Di Crescenzo (danza), Alberto Valente (danza), Gianni Denitto (musica), Salvatore Smedile (parole) e Massimiliano Mosca (immagini e illuminotecnica) propone in prima assoluta, la sua nuova performance di espressione teatrale: Grenz – nel transmental.

Lo spettacolo sarà in scena nella notte tra venerdì 3 e sabato 4 marzo alle ore 04,00 presso il Cafè Procope di Torino, nell’ambito della manifestazione 48 controcircuito.

Durante lo spettacolo, della durata variabile tra i 45 e i 60 minuti, le parole e i concetti portati all’attenzione del pubblico vengono abilmente trasformati in performance di teatro, danza, musica e canto. Lo schermo allestito in scena accompagna le azioni, mostrando parole che si scompongono e ricompongono, mentre il grande catino utilizzato dagli attori diventa un oggetto diverso ad ogni performance.

Etimologicamente GRENZ spiega la compagnia, ha origine dal tedesco “grenze” (limite, confine, frontiera). L’omissione dell’ultima vocale trasporta il significato del termine oltre le prescrizioni sintattiche e ci introduce nel transmental, una lingua creata per esprimere sensazioni primordiali escluse dal linguaggio quotidiano. L’idea di base è che nei suoni si celino sensi arcaici sommersi e che attraverso l’arte dell’improvvisazione totale si possano conquistare nuove terre dell’immaginazione e dell’invisibile.

GRENZ è il confine superato della musica, del verbale, della danza, del visivo e della performance. Un distillato di suoni, parole e gesti in un flusso di creazione continua che non necessita di presupposti e di punti di partenza e che rispondono solamente a due imperativi: non essere mai identici a sé stessi e credere che il bello abbia ancora una ragione di esistere.

Grenz – nel transmental

Tra venerdì 3 e sabato 4 marzo, ore 04.00.

Cafè Procope, Via Juvarra 15 – Torino.

Per informazioni: tel. 338.6643243 – 338.3851293

di Stefania martini