Gli ospiti della quarta serata del Festival

febbraio 18, 2011 in Attualità da Adriana Cesarò

belen canalisL’anticipazione sanremese dei festeggiamenti dei 150 anni dell’Anniversario dell’Unità d’Italia si è conclusa con la presenza dei Ministri Giorgia Meloni e Ignazio La Russa Siamo qui per unirci alla divulgazione e far vivere e coinvolgere il più possibile il grande pubblico – ha detto La Russa – la musica, lo sport e il Giro d’Italia ci danno questa grande opportunità. Il Ministro si è lasciato sfuggire il nome di Luca Barbarossa, suo cantante preferito da molti anni. Il nostro impegno per queste celebrazioni è quello di coinvolgere e raggiungere l’attenzione dei giovani – ha detto il ministro Giorgia Meloni – il 17 marzo è una data da ricordare ma non per chi e cosa siamo stati, ma per chi siamo oggi e come vogliamo il nostro futuro.

La terza giornata del festival ha avuto un momento di panico all’Ariston nel momento in cui irrompe Roberto Benigni a cavallo. Emozionante, Roberto Benigni quando intona l’Inno “come lo avrebbe fatto un qualsiasi ragazzo che andava a morire per la Patria”. Gianni Morandi ha dichiarato che il pezzo rappresentato da Benigni, sulla storia dell’Inno di Mameli, dovrebbe essere presentato in tutte le scuole. La gara della quarta serata continua, Al Bano e Anna Tatangelo sono stati ripescati, quindi ritornano a esibirsi sul palco, mentre, Anna Oxa e Patty Pravo lasciano definitivamente il Festival. Passano il turno nella categoria “giovani” Roberto Amadè (Come pioggia) e Micaela (Fuoco e cenere) che con Serena Abrami (Lontano da tutto) e Raphael Gualazzi (Follia d’amore) resteranno in gara.

Al Bano è stato premiato con una targa che raffigura l’Italia, in quanto è stato il cantante più votato durante l’esibizione dei brani storici. (Va, pensiero)

Scaletta dei duetti della quarta serata:

Modà – Emma con Francesco Renga (Arriverà)

Luca Madonna – Franco Battiato con Carmen Consoli (L’alieno)

Giusy Ferreri con Francesco Sarcina (Il mare immenso)

La Crus con Nina Zilli (Io confesso)

Tricarico con Il Coro Silaso….L (Tre colori)

Nathalie con L’Aura (Vivo sospesa)

Al Bano con Michele Placido (Amanda è libera)

Luca Barbarossa – Raquel del Rosario con Neri Marcorè (Fino in fondo)

Roberto Vecchioni con PFM (Chiamami ancora amore)

Anna Tatangelo con Loredana Errore ( Bastardo)

Max Pezzali con Lillo e Greg (Il mio secondo tempo)

Davide Van De Sfroos con Irene Fornaciari (Yanez)

di Adriana Cesarò