Fortunata – una veglia per la terra

aprile 1, 2008 in Spettacoli da Stefania Martini

FortunataSantibriganti Teatro/Teatro del Frizzo, con il sostegno di Sistema Teatro Torino e Residenza Regionale Multidisciplinare di Caraglio e della Valle Grana presenta lo spettacolo Fortunata, una veglia per la terra, testo di Orlando Manfredi che è stato uno dei finalisti al Premio Nazionale Drammaturgia “Oltreparola” 2006.

La pièce, ispirata alle opere-testimonianza di Nuto Revelli e dalla scrittura “drammaturgica” di Beppe Fenoglio, si rifà anche a numerose fonti emerse dal territorio, grazie alla stretta collaborazione con gli allievi delle scuole, portatori di testimonianze, leggende e memorie verbali.

In scena una figura femminile, Fortunata, al contempo donna e “masca”, prepara il desco in onore dei defunti; accanto a lei, sua madre è in muta agonia.

E’ il due di novembre, il giorno, come vuole la tradizione contadina, del ritorno dei morti.

Fortunata li invoca perché accolgano benignamente la madre e la sua preghiera è così forte da evocarne la presenza: compaiono tre spiriti, si chiamano Spirito, Fango e Rugia, e faranno onore alla tavola.

Racconteranno, a quadri, la vita rurale del tempo che fu.

E’ una veglia per la Terra, che accoglie nel suo grembo gli uomini, le donne, i vivi e i morti, i luoghi e le loro storie.

In un guazzabuglio di realtà ed immaginazione, in un impasto sanguigno di piemontese ed italiano, la drammaturgia riecheggia il pensiero delle campagne, amaro e ridente perché un fatalista sorriso aiuta a stemperare le brutture di una vita dura.

Fortunata, una veglia per la terra

Dal 2 al 4 Aprile, ore 21.

Teatro Agnelli, Via Paolo Sarpi 111 – Torino

Ingresso intero 10 euro, ridotto 8 euro

Per informazioni:

Santibriganti Teatro via Palestro 9 – Moncalieri (TO) Tel. 011. 64.30.38

www.santibriganti.it

di Stefania Martini