Final Four di Coppa Cev: Chieri in finale

marzo 3, 2006 in Sport da Claris

A Torino facile vittoria della BigMat Kerakoll contro il Burgos. Contro la Scavolini Pesaro lo scontro verità.

La vigilia d’Europa per la BigMat Kerakoll Chieri e per la Scavolini sembrava più incerta ed invece due abbaglianti 3-0 hanno proiettato le squadre italiane in finale della Coppa CEV 2005-’06.

Chieri va quindi con maggiore sicurezza a caccia del secondo trofeo europeo della sua storia, dopo la Top Teams Cup vinta lo scorso anno. In Europa infatti la BigMat è imbattuta: 18 gare tra Top Teams Cup e Coppa Cev, 18 vittorie. Alla Final Four è giunta dopo aver sconfitto negli ottavi di finale le bielorusse dello Slavyanka Minsk (3-1, 3-0) e nei quarti le olandesi del Martinus Amstelveen (3-1, 3-1). Logico quindi considerare la squadra di Giovanni Guidetti una delle favorite per il successo, insieme alla Scavolini Pesaro.

Nella partita di ieri l’Universidad de Burgos non ha dimostrato appieno al sua pericolosità in attacco dovuto alla buona esperienza della Martinez e della Miloserdova ed infatti la vittoria della BigMat Kerakoll Chieri è stata molto netta: 3-0 in semifinale. Ed allora spazio alla finale con la Scavolini Pesaro, vittoriosa nell’altra semifinale contro le russe del Balakovskaia Balakovo sempre per 3-0. La gara con il Burgos non è mai stata in discussione, troppo netta si è rivelata la differenza tecnica tra le due formazioni. La BigMat ha chiuso così agevolmente la gara in meno di un’ora di gioco.

Miglior realizzatrice dell’incontro Silvia Fernandez con 16 punti seguita da Hanka Pachale e Valentina Fiorin con 13 punti; 12 le realizzazioni di Elena Godina.

Tra le protagoniste più attese della finale ancora ci sarà Valentina Fiorin, in crescita nelle ultime partite. “Sono in un buon momento di forma – conferma la schiacciatrice veneta – Spero di dare continuità alle mie prestazioni a cominciare da domani.

E sarà proprio Fiorin a guidare l’attacco della BigMat Kerakoll domani sera, insieme a Pachale e Godina. Il sestetto chierese sarà completato da Kirillova in regìa, Scott e Vincenzi al centro e Borri libero.

Giovanni Guidetti ha detto “Eravamo un po’ preoccupati all’inizio perché non avevamo tante informazioni sul Burgos. Le ragazze sono state brave nei primi due set, giocando bene e vincendo meritatamente. Abbiamo patito un po’ in ricezione nel terzo set, ma abbiamo chiuso lo stesso la partita senza andare ai vantaggi e questo è un buon segnale. Non vedo l’ora di giocare la finale con la Scavolini, è la squadra che ha il gioco migliore del campionato; la tattica farà la differenza. Martedì abbiamo regalato troppi punti, domani vogliamo giocare alla pari, senza commettere errori”.

Sempre in sala stampa al termine del match, Valentina Fiorin si è così espressa: “E’ una grande soddisfazione aver raggiunto la finale; era il minimo che potessimo fare per riprenderci da una serie di partite un po’ sotto tono. Non conoscevamo molto della squadra spagnola, siamo state brave a tenerle sempre sotto nel punteggio senza soffrire, a parte qualche sbavatura in ricezione nel finale”.

Bigmat Kerakoll Chieri – Universidad de Burgos 3-0 (25-9; 25-18; 25-23)

  • Bigmat Kerakoll Chieri: Kirillova 4, Scott 8, Pachale 13, Godina 12, Fiorin 13, Vincenzi 8, Borri (L). N.e. Mari, Marletta, Mautino, Petrolo, Signorile.

    All. Giovanni Guidetti

  • Universidad de Burgos: Pérez, Fernandez 16, Herms 5, Miloserdova 4, Martinez 9, Martìn 2, Ramiréz (L), Cano. N.e. Alves, Ivanova, Serrano.

    All. Josè Miguel Pérez

  • ARBITRI: Bojan Brlas (Cro) – Patrick Deregnauourt (Fra)

  • Spettatori: 1.037

  • Durata set: 17’; 19’; 22’; totale 58’
  • BigMat Kerakoll Chieri:

    – Battute sbagliate: 8

    – Battute vincenti: 9

    – Ricezione positiva: 64% (perfetta 56%)

    – Attacco: 61%

    – Muri: 7

  • Universidad de Burgos:

    – Battute sbagliate: 6

    – Battute vincenti: 7

    – Ricezione positiva: 55% (perfetta 41%)

    – Attacco: 32%

    – Muri: 6

    Il programma della Final Four di Coppa Cev

  • Venerdì 3 marzo:

    Scavolini Pesaro – Balakovskaia Balakovo (Rus) ore 18,30

    BigMat Kerakoll Chieri – Universidad de Burgos (Spa) ore 21

  • Sabato 4 marzo:

    Finale 3°/4° posto ore 17.30

    Finale 1°/2° posto ore 20.30

    di Claris