E’ uscito il nuovo album di Gavin Degraw

maggio 7, 2008 in Musica da Gino Steiner Strippoli

gavinE’ uscito il 2 maggio il nuovo album di Gavin DeGraw. Seconda prova discografica con molto più sapore più rock rispetto al precedente. Dopo l’album “Chariot” di alcuni anni fa, il giovane artista newyorkese aumenta il suo bagaglio personale e artistico con un sound più rock oriented , grazie all’aiuto del produttore Howard Benson (My Chemical Romance e Daughtry Motorhead).

L’album, che si intitola “Gavin DeGraw”, è una raccolta di canzoni che sviscerano i temi della gioia e del dolore nelle storie d’amore e nella vita. DeGraw dimostrato ogni volta una capacità innata di fotografare i sentimenti e le emozioni per poi riproporle poeticamente all’ascoltatore. Parte del fascino di DeGraw risiede nel modo in cui lui stesso cede a quelle emozioni quando scrive le sue canzoni, e questa è anche una della ragioni per cui i suoi fan lo adorano.

La sua musica diventa la colonna sonora della loro vita. “Sono immensamente riconoscente per il modo in cui mi seguono, ” spiega. “E’ piuttosto bizzarro, considerando che quando ero più giovane e suonavo nei bar spesso mi infastidiva il fatto che la gente cantasse con me. Finché un bel giorno mi sono detto ‘Cosa ti è preso?!?’. Finalmente capisci che il pubblico apprezza davvero quello che stai facendo, a tal punto da sacrificare il proprio imbarazzo per lasciarsi andare insieme a te. E’ una cosa fantastica.

gavinLa storia di DeGraw ha inizio nella città di South Fallsburg, New York – che a dire il vero non è affatto una città. “Non sono cresciuto in un posto che si potesse definire carino, interessante e sicuro,” racconta. “C’erano aspetti positivi, naturalmente, ma non abbiamo ricevuto una preparazione privilegiata. Così credo di aver in un certo senso maturato il desiderio di rendere le cose migliori attraverso la mia musica. Forse se fossi cresciuto in un ambiente più esclusivo la mia musica sarebbe stata meno genuina.

Il nuovo album è stato registrato a Los Angeles e Gavin lo descrive cosi: “Giusto per mettere le cose in chiaro, questo album non è riferito ad una ragazza,” afferma DeGraw, sicuro che prima o poi gli verrà posta la fatidica domanda.

Parla di diverse relazioni, del mio stato d’animo nell’ambito di quei legami e del riflesso poetico delle esperienze che ho vissuto. ” Il primo singolo dell’album è “In Love With A Girl”, un rock jam che amplifica il romanticismo del “nostro”: “Racconta come ci si sente a stare con qualcuno nel quale riponi piena fiducia e che a sua volta ripone la stessa fiducia in te, ti conosce davvero bene e ti ama per quello che sei,” spiega DeGraw.

Dai toni blues di “Young Love” alla giocosità cordiale di “Next To Me”, il nuovo album rivela ancora una volta lo straordinario talento dell’artista come autore.

“Let It Go” è una canzone d’amore lenta e suadente, ma estremamente accattivante, che svela come convincere una donna a trovare conforto in te: “Può far svanire tutto ciò che la tormenta, tutte le tensioni”, spiega. “E’ nutrimento musicale che porta consolazione.

Nel brano “I Have You To Thank,” sullo sfondo di un vivace riff di piano, stile ballata pop, DeGraw convoglia una delle sue passioni di sempre – la soul music, in primo luogo le canzoni di Sam Cooke, Smokey Robinson e The O’Jays. “Quando ho sentito Sam Cooke per la prima volta, la mia vita è cambiata,” ricorda DeGraw. “Era un vocalist di prim’ordine. Quel genere di canzoni, brani d’amore appassionati, fanno emergere il ‘cantante’ in un cantante, sapete? Questo è stato il mio tributo a quel tipo di sensibilità. Spiega come ci si sente quando si è totalmente innamorati di qualcuno. E’ come scoprire un nuovo amore. Quella sensazione di crampi allo stomaco e vertigine, non solo dopo il primo incontro. Succede ogni volta che ti vedo. Ogni volta è come vivere un nuovo amore.

di Gino Steiner Strippoli