Dedicato ad Alda Merini

ottobre 22, 2010 in Spettacoli da Stefania Martini

dedicato ad Alda Merini

Ivana Ferri e Lucilla Giagnoni, in apertura di stagione del Tangram Teatro, portano in teatro la poesia e lo straordinario percorso di vita della poetessa milanese, scomparsa il primo novembre 2009.

“Alda Merini era stata ospite alcuni anni fa nel nostro teatro – dice Ivana Ferri – ed insieme al pubblico avevamo festeggiato i suoi 71 anni, parlando a ruota libera della poesia, di lei, del manicomio che portava come una cicatrice indelebile sulla pelle.

Il suo straordinario talento continuerà a viaggiare nel tempo e negli uomini, ma in questo spettacolo ho scelto di raccontare, attraverso le sue parole e le sue testimonianze, un percorso di vita irripetibile.”

DEDICATO AD ALDA MERINI è un percorso parallelo di vita dove si incontrano e si confondono

ricordi, sensazioni, speranze e dolori. Rivivono gli amori, il terribile vuoto dell’abbandono, i figli

lontani; e poi il manicomio, il farmaco, e tutto si allontana, tutto diviene senza ritorno.

E la poesia diventa forza, diventa reazione e via di fuga.

Il flusso incessante di parole, sensazioni, speranze è contrappuntato da alcuni documenti visivi su

cosa è stato in Italia il manicomio.

Questa serata è indirettamente anche un ricordo rivolto a Franco Basaglia che ai malati di mente ha

restituito oltre che la vita, la dignità.

Una ricognizione poetica tra deliri, pensieri, sensazioni, fioriti in un contesto di segregazione in cui venendo meno ogni sensibilità umana, irrompe l’inferno.

Nello spazio che gli uomini chiamano “malato” nulla accade che non sia apparizione, un bagliore che si perde in una fitta nebbia di tristezza e dolore.

E tutto questo straordinario bagaglio umano e poetico, prende vita sulla scena attraverso l’interpretazione di Lucilla Giagnoni.

TANGRAM TEATRO TORINO

VIA DON ORIONE, 5

10141 TORINO

TEL/FAX 011.338698

www.tangramteatro.it

di Stefania Martini