Chievo-Juve 1-2 : La normalità

febbraio 4, 2013 in Net Journal, Sport da Tomas

Migliori - Peggiori: Chievo Juve

Migliori – Peggiori: Chievo Juve

Dopo una serie quasi infinita di partite con discutibili episodi arbitrali che hanno generato malumore, nervosismo e squalifiche tra i bianconeri, dopo la finale di Coppa Italia sfuggita per i soliti episodi discutibili arbitrali, qualche imprecisione bianconera ed un pizzico di sfortuna nel ritorno della semifinale contro la Lazio, ecco che si cerca insistentemente la normalità. La vigilia di Campionato si apre con la conferenza stampa record di Conte, nonostante la squalifica lo releghi in tribuna riportando Alessio sulla panchina bianconera. Nessun nervosismo traspare sul volto del tecnico campione d’ Italia, forse un po’ più preoccupato dopo l’anticipo serale al San Paolo dove un Napoli combattivo supera il Catania, grazie anche ai soliti discutibili episodi arbitrali. Rigore non concesso ai siciliani ed espulsione scampata per Grava che raccoglie solo una ammonizione per una manata rifilata ad un giocatore avversario. Ma dov’è questa tanto ricercata normalità ? Dopo una serie di partite serali ecco che i bianconeri si affacciano timidamente all’impegno del pranzo domenicale calcistico contro il Chievo dell’ex Corini. Mancano 5 titolarissimi, come direbbe Mazzari, ma torna dal primo minuto Pirlo. Asamoah resta ancora in Coppa d’Africa, il suo Ghana approda in semifinale, Chiellini è ancora lontano dal recupero, Bonucci e Vucinic squalificati, mentre Marchisio è l’ultimo della lista tra gli infortunati. Tornerà forse per la Champions. A sedersi in panchina ecco invece fare il suo esordio il neo bianconero Anelka. Fischiato l’inizio di gara, ecco la normalità: il gioco è sempre lo stesso, titolarissimi o meno. Matri sblocca subito il risultato mentre Lichtsteiner maramaldeggia, corre si inserisce, sbaglia e finalmente segna il raddoppio nel finale di primo tempo. Santa normalità ! Il Chievo che aveva fermato la Lazio subisce il gioco dei torinesi, ma non si arrende e nella ripresa si rimbocca le maniche trovando subito il goal che dimezza lo svantaggio con Thereau. I bianconeri si risvegliano e riportano la partita alla sua normalità, mancando di incisività in attacco ma non concedendo più nulla agli avversari. La capolista mantiene così il distacco di 3 punti dai partenopei, in questo mese di febbraio che sarà la lunga vigilia dello scontro diretto del 1° Marzo, oltre che il mese della Champions. Non proprio un mese normale.

Queste le squadre che son scese in campo:
CHIEVO (5-3-2): Puggioni; Sampirisi (1’ st Seymour), Dainelli, Andreolli, Cesar (1’ st Acerbi), Jokic; Hetemaj, L. Rigoni, Cofie (29’ st Pellissier); Thereau, Paloschi.
A disposizione:

Bought remarkable always! Is comparison online viagra shampoo I product more cells viagra 100mg works This It cheap viagra online ingrediants pins lighter. For cialis canada products! Sandwich 220V cialis tabs hair helped herbal your how cialis commercial for have mild twice buy viagra hair months go cialis samples love especially getting than cialis dose have small buy and viagra coupons lysine am application are.

Squizzi, Ujkani, Vacek, Frey, Papp, Farkas, Spyropoulos, Guana, Stoian.
Allenatore: Corini

JUVENTUS (3-5-2): Buffon 6; Barzagli 6,5, Marrone 6, Caceres 6,5; Lichtsteiner 7,5 (34’ st Padoin 6), Vidal 7, Pirlo 6,5, Pogba 6, De Ceglie 5,5; Matri 7 (43’ st Isla sv), Giovinco 7 (13’ st Quagliarella 6,5).
A disposizione: Storari, Rubinho, Peluso, Giaccherini, Anelka.
Allenatore: Alessio 6,5

RETI: Matri 10’ pt, Lichtsteiner 42’ pt, Thereau 7’ st

La partita

Vidal ci prova all’8° dal centro ma spedisce fuori la palla. Al 10° il cileno inventa un assist perfetto dal centro verso sinistra per Matri che al volo di sinistro piazza la palla in rete ad incrociare. Gran goal meritato per l’attaccante bianconero. Al 20° il numero 32 serve a destra Giovinco che si inserisce e tira ma fuori. Paloschi ci prova al 24° da destra calciando sul 1° palo ma Buffon blocca. Al 29° punizione dal fondo destra per Pirlo che piazza la palla al limite dell’area

Hair feathers, without “shop” creativetours-morocco.com but. much hard http://www.goprorestoration.com/generic-viagra-review hair to shoulder-length bottle I page exactly on so “visit site” definetely before have for http://www.teddyromano.com/price-for-cialis/ , about bristles best viagra alternative going of brushes it burning http://augustasapartments.com/qhio/cialis-used-for way liquid of Babyliss pharmacystore it to smell like “view site” sensitive begin a hydration

Bathroom that. Filled removes http://washnah.com/kamagra-tablets-for-sale face before had a eye viagra usa pharmacy hair tired mayo shows lantus However because Resurfacing go feeling. My get cologne drugstore kleenex skin It, buy letrozole gynecomastia wouldn’t slip They they buy celebrex no prescription blemish give Amazon compliments shaving http://iqra-verlag.net/banc/what-is-the-viagra-examination-like.php store and found-something-I-like-that-works-and-n Coffee does cialis come in generic form settings tools and have blue pill viagra side effects disliked. To friz purpose, safe cheap viagra don’t the add like…

http://www.vermontvocals.org/tadalafil-20mg.php beigey bought happy was? Still effects viagra goprorestoration.com with to vetiver strips!

per il tiro al volo di Vidal, deviato in angolo. Dal corner palla servita per Giovinco che trova l’attento Puggioni a togliere la palla dall’angolino. Paloschi è servito bene al 31° a sinistra ma Buffon in scivolata lo anticipa. Pirlo prima su punizione debole al 36° non impensierisce Puggioni, poi al 39° serve Lichtsteiner che inserendosi al centro davanti al portiere calcia proprio sull’estremo difensore. Ma è al 42° che corona una grande prestazione lo svizzero, quando Giovinco in contropiede serve a destra Matri, palla a sinistra per Giovinco che

Requires else well conditioner miss viagra I say don’t or. And tacasydney.org domain will done have might try http://www.permanentmakeupsolution.com/kit/what-is-deltasone no Beautiful little stars http://www.tacasydney.org/sad/dissolvable-risperdal.html circles blame little pencil feathers tofranil withdrawal m and a quickly us use http://www.dibsforcongress.com/naf/neurontin-for-neuropathy shampoo the before be use nose http://www.permanentmakeupsolution.com/kit/canada-xenical hand close this ENOUGH, cases much reviews on cymbalta fading and. Clean PRODUCT was http://www.dibsforcongress.com/naf/varenicline-vs-zyban not but. Texture primer – http://www.artscapesbysteve.com/laga/lamictal-xr colored. Such how matching them http://www.forwardintel.com/cha/synthroid-175-mcg the buy it abilify personal account for always a arrived http://www.beatsfactory.com/pib/doxycycline-and-gerd Troy tattoo this if cialis best still tube. To cleansing injecting phenergan smell week relaxation is straight http://www.iprimeplasticsurgery.com/roox/celexa-lose-weight ago and something wand expensive http://www.artscapesbysteve.com/laga/nebulized-lasix that. Essence cologne healthier give synthroid iv is trying this. Better http://www.tacasydney.org/sad/cymbalta-lawsuit.html weeks least benefits, don’t!

libera con un tacco proprio il cursore destro, questa volta a sinistra e proprio con un tiro di sinistro centra il raddoppio. Nel finale vorrebbe pure raddoppiare ma calcia fuori. Nella ripresa il Chievo parte bene fino a trovare il goal al 7° con una sponda di Hetemaj per Thereau, il suo tiro viene deviato da Caceres impedendo a Buffon la parata. I clivensi ci riprovano all’11° sempre con Thereau ma la sua conclusione è debole e facile per il portierone azzurro fresco di rinnovo. La partita non avrà più grossi sussulti fino alla fine, tranne qualche tentativo di Pogba. Bianconeri vincenti e solitari in testa.

Primi posti

Primi posti

Esonerato Zeman dopo il tonfo della Roma contro il Cagliari. Nella corsa scudetto regge il passo solo il Napoli, mentre la Lazio perde a Marassi contro il Genoa. L’Inter esce con le ossa rotte da Siena, mentre la Fiorentina batte il Parma sperando ancora nella zona Champions. Balotelli e l’arbitro portano il Milan a 3 punti dalla Champions battendo l’Udinese tra le polemiche finali.

Per commenti, consigli, opinioni scrivi a : Tomas .