TOROC: Pescante e Chiamparino entrano nell’Ufficio di Presidenza

novembre 28, 2004 in Sport da Redazione

Il Consiglio di Amministrazione del TOROC si è riunito il 24 novembre nella sede di corso Novara 96. I lavori sono stati aperti dal presidente Valentino Castellani, alla presenza dell’onorevole Mario Pescante.

Nella riunione odierna sono state approvate le modifiche allo statuto che prevedono l’ingresso di due nuovi membri nell’Ufficio di Presidenza del TOROC: sono l’onorevole Pescante e il sindaco di Torino Chiamparino. È stato inoltre ratificato l’ingresso nel Consiglio di Amministrazione del secondo rappresentante della Provincia di Torino, oltre al presidente Antonio Saitta: si tratta del vicepresidente Gianni Oliva, che sostituisce il vicepresidente uscente, Giuseppe Gamba.

I consiglieri di amministrazione hanno anche preso visione e ratificato la costituzione dei vari comitati organizzativi locali (LOC) degli Sport Events che si terranno nel 2005 in città e in montagna.

Dopo una discussione preliminare sulla base degli approfondimenti delle scorse settimane, l’approvazione del bilancio preventivo 2005 e del Games Budget sono stati aggiornati al prossimo Consiglio di Amministrazione, che si terrà a Torino martedì 21 dicembre.

Abbiamo lavorato in un clima costruttivo e di grande sintonia fra tutti i consiglieri d’amministrazione – ha detto al termine dell’incontro il presidente Castellani – consapevoli dell’impegno che abbiamo di fronte nei prossimi mesi.

L’onorevole Pescante ha informato che nei prossimi giorni si riunirà a Roma il Tavolo Istituzionale.

Giovedì 25 novembre, il presidente del TOROC Castellani e il direttore generale Paolo Rota hannno presentato a Losanna, all’Executive Board del CIO, l’avanzamento lavori dell’organizzazione dei Giochi di Torino 2006 in vista della visita della Commissione di Coordinamento che si terrà a martedì 30 novembre e mercoledì 1 dicembre.

di redazione