Toro, finalmente un sorriso

marzo 19, 2006 in Sport da Giovanni Rolle

Il Torino batte 2-0 il Mantova conquistando il secondo successo del 2006, anche se la classifica non è mutata per via dei successi delle altre concorrenti alla promozione.

I granata sono smaniosi di dare una scossa al finora deludente girone di ritorno e vogliono battere l’ex capolista lombarda. Poco prima della mezz’ora la retroguardia del Toro corre un grosso rischio sul traversone di Tarana che pesca la testa di Gabriele Graziani, che centra la traversa. Il figlio del “gemello” di Paolo Pulici era comunque in posizione di fuorigioco, rivelata dall’arbitro Tombolini.

La gara, giocata su buoni ritmi ma avara di emozioni nel primo tempo, si accende nel recupero prima del riposo: la miccia è un affondo di Ferrarese in area biancorossa, con simulazione del fallo da parte dell’esterno granata e conseguente ammonizione per il giocatore torinista e ridda di proteste da parte dei giocatori ospiti all’indirizzo del simulatore. Fra i più esagitati c’è Mezzanotti, protagonista di un acceso alterco con Muzzi, intervenuto in difesa del compagno. Entrambi ricevono il cartellino giallo e il mantovano, già ammonito in precedenza, viene di conseguenza espulso, permettendo così al Torino di incominciare il secondo tempo in superoorità numerica.

In undici contro dieci i granata iniziano bene la ripresa e poco dopo la ripresa del gioco vanno in vantaggio con Muzzi. L’attaccante granata segna sfruttando un traversone di Nicola e corre a festeggiare, togliendosi la maglia, insieme ai compagni sotto la panchina di de Biasi. Muzzi viene espulso e la parità numerica ripristinata. Per il Mantova non c’è però tempo per riorganizzarsi che Ferrarese infligge la seconda rete alla squadra di Di Carlo.

Il Mantova appare spento mentre De Biasi questa volta effettua la sostituzioni giuste e il Toro conduce in porto la seconda vittoria del girone di ritorno.

TORINO-MANTOVA 2-0

TORINO (4-4-2): Taibi; Nicola, Melara, Orfei, Balestri; Lazetic (36’ st Fantini), Gallo, Ardito, Ferrarese (39’ st Rosina); Muzzi, Abbruscato (46’ st Vryzas).

All. De Biasi.

In panchina: Pagotto, Music, Edusei, Doudou.

MANTOVA (4-4-2): Bellodi; Mezzanotti, Cioffi, Notari, Lanzara; Tarana, Grauso, Brambilla (25’ st Sacchetti), Caridi; Graziani (25’ st Gasparetto), Poggi (18’ st Noselli).

All. Di Carlo.

In panchina: Brivio, Spinale, Doga, Bentivoglio.

ARBITRO: Tombolini di Ancona.

RETI: 2’ st Muzzi, 10’ st Ferrarese.

NOTE: Espulsi al 47’ pt Mezzanotti per somma di ammonizioni, al 3’ st Muzzi per somma di ammonizioni. Ammoniti: Orfei, Ferrarese; Lanzara, Notari, Tarana.

di Giovanni Rolle