Su il Sipario!

novembre 22, 2005 in Spettacoli da Stefania Martini

harry & Sally

  • Commedia brillante e romantica di Nora Ephron, Harry ti presento Sally è in scena sul palcoscenico del Teatro Alfieri. Giampiero Ingrassia e Marina Massironi interpretano i ruoli che, sul grande schermo, furono di Billy Crystal e Meg Ryan.

    L’adattamento teatrale di Giorgio Mariuzzo restituisce immutato lo spirito scoppiettante e arguto della sceneggiatura della Ephron, per una commedia intelligente e piena di battute di spirito.

    Harry e Sally si incontrano, sii scrutano, si attraggono e si respingono per undici lunghi anni, combattendo quella che il loro inconscio (e il pubblico) sa essere la storia della loro vita. Riusciranno, alla fine, a capire di essere fatti l’uno per l’altra, oppure il destino li separerà per sempre?

    La regia dello spettacolo, affidata a Daniele Falleri, muove i protagonisti in una scenografia luminosa, in una girandola di personaggi che entrano ed escono dalla scena come nella vita di Harry e Sally.

    Harry ti presento Sally

    Fino al 27 Novembre, ore 20.45.

    Teatro Alfieri, Piazza Solferino 4, Torino. Tel. 011/562.38.00

  • Secondo appuntamento per la rassegna “Voci di Gente dal Piemonte” organizzata dal Teatro delle Dieci, diretto dal regista torinese Massimo Scaglione.

    La serata di giovedì 24 a Vinovo, VOCI DI GENTE DEL PIEMONTE sull’AMORE – Davide Longo incontra Guido Gozzano vuole essere un interessante connubio fra un giovane scrittore di talento e vincitore del Premio Grinzane Cavour e Guido Gozzano, una delle più importanti figure letterarie dei primi del novecento piemontese, che nelle sue poesie e nel carteggio con Amalia Guglielminetti ha espresso il propri più intensi sentimenti.

    Non mancheranno momenti suggestivi di danza dedicati proprio a questa storia d’amore.

    Davide Longo si presenterà invece, oltre che come scrittore, nell’insolita ma non meno efficace veste di musicista per aiutarci a indagare sui modi dell’amore nella letteratura del Piemonte e a rispondere al quesito se essi siano mutati nel tempo.

    Massimo Scaglione, autorevole esperto di teatro e di Piemonte commenterà in diretta l’incontro.

    Davide Longo incontra Guido Gozzano

    Giovedì 24 Novembre – ore 20,30.

    Spazio Teatro Scuola Media “V.A. Gioanetti” – Vinovo (TO)

    ingresso gratuito

  • Dopo il successo dello scorso anno, torna al Teatro Juvarra Contrasti tra Amore e Morte, banchetto – spettacolo su temi medioevali.

    I giovani attori del Piccolo Teatro d’Arte impersoneranno guitti, flagellanti, madonne e fraticelli, ridando vita, attraverso la letteratura e la musica duecentesca, ai lazzi, alle burle, alle lamentazioni ed ai riti che costituiscono le radici del teatro colto, evidenziandone la matrice rituale e popolaresca.

    Lo spettacolo sarà arricchito da assaggi di ricette italiane medievali cucinate da Cristian Barbato.

    I testi presentati sono tratti dalla letteratura italiana medievale.

    Musica dal vivo eseguita dai Galinverna. Con Federica Valenti, Claudio Ottavi Fabbrianesi, Christian Burruano, Elena Ramognino, Rossana Peraccio, Simone Cantore, Manuela Lenzu, Federica Genovese, Dario Baracca. Scene e costumi Agostino Porchietto, luci Stefano Turino.

    Regia di Claudio Ottavi Fabbrianesi per il Piccolo Teatro d’Arte.

    Contrasti tra Amore e Morte

    Venerdì 25 Novembre, ore 21.

    Teatro Juvarra, Via Juvarra 15. Torino

    Per informazioni e prenotazioni: tel.011.540675

    www.masjuvarra.it

  • Sabato 26 e domenica 27 novembre il palcoscenico del Teatro Juvarra ospiterà uno spettacolo che vede impegnati fianco a fianco l’attrice partenopea Iaia Forte e il regista Carlo Cecchi, per dar vita al personaggio impareggiabile di Marianna Fiore, alter ego di Molly Bloom: Molly B. – tutti i miei sì è tratto dall’”Ulysse” di James Joyce.

    La traduzione napoletana di Ruggero Guarini dà al famoso monologo di Joyce una profonda dimensione sensoriale: la protagonista si lascia andare a un flusso di coscienza in cui prendono corpo ricordi, immagini, amori, in un condensato di aggressività e tenerezza.

    Ecco come Iaia Forte descrive il suo personaggio: Di Molly mi piace il rapporto con il corpo. E’ un’esplosione di lava, di calore, di suoni, di odori. Diventa sublime anche attraverso la coscienza fisiologica. Molly per me è un ventre in solitudine, un rimuginare su amplessi, un grido alla vita, un accumulo di onde, un mistero di abbandono, una rivendicazione del valore della carne. E’ un concentrato di ricordi, di voglie, di scenari.

    Molly B. – tutti i miei sì

    Sabato 26 e domenica 27 novembre, ore 20.45.

    Teatro Juvarra, Via Juvarra 15. Torino

    Per informazioni e prenotazioni: tel.011.540675

    www.masjuvarra.it

    di Stefania Martini