Parco Sculture del Chianti

settembre 12, 2020 in Arte, Attualità, Net Journal, Primo Piano, Viaggi e Turismo da Benedetta Gigli

Se associate il Chianti soltanto al buon vino, al mangiare bene e al paesaggio, sappiate che potete trovarci anche un parco sculture che vale assolutamente la pena visitare.

Il Parco Sculture del Chianti si trova a Pievasciata, ci si arriva percorrendo mitiche strade bianche, e la sua caratteristica principale sta nella perfetta integrazione tra le opere d’arte e la natura.

Questo è stato possibile perché non ci si è semplicemente limitati a inserire delle opere già fatte, ma ogni artista che è stato invitato a partecipare ha visitato il luogo e ha fatto una proposta specifica.

Il risultato è quindi decisamente affascinante: si segue il sentiero e ci si trova in una narrazione, attraversando suggestioni di forme e colori e luci, e rimandi tra la natura e le idee.

Ricordatevi di scaricare la app dedicata (ChiantiPark), che vi racconterà ogni opera in maniera sintetica ma esauriente.

All’interno del parco si trova anche un anfiteatro che offre ai visitatori un denso programma di concerti, in luglio e agosto.

Orario d’apertura

Ogni giorno, domeniche e festivi compresi, dalle 10 in poi. La chiusura varia a seconda della stagione. Non è necessaria la prenotazione.

Biglietti

€ 10 adulti, € 5 ragazzi fino ai 16 anni