Libera Nos

ottobre 17, 2005 in Spettacoli da Stefania Martini

Los malosAl Teatro Gobetti debutta in prima nazionale martedì 18 ottobre lo spettacolo Libera Nos / Suggestioni dall’opera letteraria di Luigi Meneghello, nell’interpretazione di Natalino Balasso e Mirko Artuso, per la regia di Gabriele Vacis.

Portato in scena con grande successo di critica e pubblico per la prima volta nel 1990 come produzione del Teatro di Settimo, con la presenza sul palcoscenico di Mirko Artuso e di Marco Paolini, lo spettacolo viene proposto in questo nuovo allestimento curato da ITC 2000, in collaborazione con la Fondazione del Teatro Stabile di Torino.

L’idea e l’opportunità del riallestimento per la Stagione teatrale 2005/2006, sottolinea Antonia Spaliviero, nasce dall’incontro – nell’ambito della seconda edizione di “Domande a Dio”, organizzata da TST – tra lo scrittore vicentino Luigi Meneghello e Natalino Balasso dove, insieme a Gabriele Vacis furono letti brani dalla sua opera più amata: “Libera Nos a malo”.

All’attore teatrale veneto, divenuto famoso per i suoi personaggi comici proposti nelle trasmissioni televisive “Zelig”, “Mai dire domenica” e “Mai dire lunedì” è stato affidato, in una sorta di passaggio del testimone, il ruolo che fu di Marco Paolini.

“Libera Nos”, cogliendo la fisicità e la poetica della parola meneghelliana, ripercorre attraverso il dialetto vicentino, ma anche con la raffinatezza della lingua italiana scritta, il lieve e terribile tempo in quel paese della vita che è l’infanzia.

Libera Nos / Suggestioni dall’opera letteraria di Luigi Meneghello

Teatro Gobetti

Dal 18 al 30 ottobre 2005.

Orari: dal martedì al sabato, ore 20.45. Domenica, ore 15.30. Lunedì riposo.

Per informazioni

Biglietteria TST: Via Rossini 8, tel. 011 8159132.

www.teatrostabiletorino.it

di Stefania Martini