La Fiamma Olimpica a Milano

gennaio 30, 2006 in Sport da Barbara Novarese

.Fiaccola Milano

E’ stata Piazza del Duomo, elegantemente vestita di bianco, ad ospitare la Fiamma Olimpica, a poco più di una settimana dall’inizio dei giochi.

Dopo l’abbondante nevicata di questi ultimi giorni, domenica 29 gennaio alle 23:30, la Fiaccola è finalmente giunta a Milano per la sua 51esima tappa, dove Igor Cassina, Medaglia d’Oro alla Sbarra nelle Olimpiadi di Atene 2004, ha acceso il Braciere.

Partecipare all’evento è stato emozionante soprattutto per chi, torinese come me, si è sentito orgoglioso della propria città, finalmente al centro del mondo.

Erano presenti all’evento: il Presidente del Toroc Valentino Castellani, il Sindaco di Milano, Roberto Pagliuca Responsabile del Viaggio della Fiamma Olimpica di Torino 2006.

A partire dalle 20:00, in attesa dei 120 tedofori, si sono esibiti sul palco i “Gemelli Diversi”e “Le Vibrazioni”, alternati dalle sfilate di moda di Enrico Coveri, Alessandro De Benedetti e Stefano Guerriero. Lo spettacolo è stato condotto dalla simpaticissima Simona Ventura, madrina della manifestazione, che ha intrattenuto un pubblico numeroso, nonostante il freddo della serata.

Più volte è stato ricordato il significato della fiamma, non solo simbolo di un importante evento sportivo, ma anche emblema di valori da perseguire con costanza e determinazione: Lealtà, Fratellanza e Pace

di Barbara Novarese