Il Diario Olimpico nelle scuole italiane

novembre 22, 2005 in Sport da Redazione

Campania, Emilia Romagna, Lombardia, Piemonte, Puglia, Veneto: sono queste le regioni delle scuole medie ed elementari vincitrici del concorso “Diario 2006”, per la pubblicazione di disegni, aforismi e fumetti sul diario olimpico prodotto per gli studenti dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con il Comitato per l’Organizzazione dei Giochi di Torino 2006, e in distribuzione nelle scuole italiane.

Il Diario Olimpico, di cui sono state pubblicate trecentomila copie, è stato realizzato con il contributo degli alunni dell’ultimo biennio della scuola elementare e delle tre classi della scuola media.

Il diario raccoglie i migliori disegni, aforismi e fumetti proposti dagli alunni, a seguito di un bando che era stato indetto dalla Direzione Generale per la Comunicazione del MIUR nel marzo 2005. Nel diario trovano spazio anche notizie e informazioni utili per seguire le gare, fotografie e messaggi significativi dei

campioni dello sport.

La presentazione del Diario è stata anche l’occasione per illustrare lo stato di avanzamento del Programma di Educazione Olimpica e annunciare nuove iniziative. Fra queste: l’apertura a fine novembre della biglietteria paralimpica riservata agli studenti che propone 60.000 biglietti al prezzo simbolico di tre euro; il concorso “Bianco Web” online entro fine dicembre che permetterà di giocare come se si corresse sulle piste di Sestriere rispondendo a domande sulle Olimpiadi, la loro storia, la montagna, la neve; le cerimonie di alzabandiera che avverranno il prossimo 10 gennaio in contemporanea in 11.000 scuole italiane per un totale di 22.000 bandiere innalzate fra olimpiche e paralimpiche.

Intanto proseguono le attività di Educazione Olimpica: le visite delle scolaresche al Museo Olimpico di Losanna, la partecipazione di migliaia di studenti agli Sport Events, le visite nelle scuole del territorio olimpico per far conoscere le discipline delle Olimpiadi Invernali e diffondere i valori dei Giochi, i programmi

di gemellaggio con le scuole di paesi esteri che parteciperanno a Torno 2006.

di Redazione