Golf e relax all’Eden Roc

aprile 8, 2005 in Viaggi e Turismo da Momy

golf_asconaCosa accomuna circa 30 milioni di persone, distribuite in 80 paesi? Non una lingua, una fede politica o una religiosa, bensì una piccola pallina bianca che svolazza su prati verdi, intervallati qua e là da piccoli laghetti e dolci collinette, puntellati di bandierine e attraversati in modo più o meno ortodosso da simpatiche macchinine elettriche.

La pallina, ovviamente, è la protagonista principale del gioco del golf…

Sport considerato sino a qualche anno fa molto snob ed elitario, il golf affonda le proprie origini in Scozia, nel 1400, quando il gioco era fatto solo di un bastone, qualche sasso e spazi sconfinati e selvaggi: si praticava un “passatempo” con palla e bastone chiamato “brandy-ball”, che si potrebbe definire un incrocio fra il bowling ed il croket. Della forma attuale del gioco si può parlare a partire dal XVIII secolo, quando in Scozia gruppi di giocatori formano i primi circoli di golf. Si iniziò a curare e a correggere l’area dei campi da gioco e a seguire una serie di regole, alcune delle quali tuttora in vigore. L’enorme crescita di circoli nel Regno Unito, che dal 1880 al 1900 passarono da 60 a più di 2300, è un chiaro indice della straordinaria popolarità acquisita dalla disciplina. Il 1893 è un’altra data importante: le donne fanno il loro ingresso nel golf agonistico. Il XIX secolo ha visto la rapida, anche se irregolare, espansione del golf in tutto il mondo. Dopo la seconda guerra mondiale lo sport ha fatto registrare significativi successi in altre aree del mondo, diffondendosi in molti paesi europei ma soprattutto in Estremo Oriente, Taiwan e Giappone. Oggi è una passione che accomuna, come detto, oltre 30 milioni di persone.

Ecco perché si vanno moltiplicando le iniziative per consentire a tutti gli appassionati, e anche a coloro che vogliono avvicinarsi a questo mondo, di unire lo sport al benessere e al tempo libero. L’hotel Eden Roc di Ascona, che può fregiarsi del prestigioso marchio Leading Hotels of the World, propone un pacchetto d’eccezione, che unisce cinque giorni di relax ad un corso di golf tenuto da Cliff Potts e Alexandra Albisetti- Potts. Un’opportunità unica per apprendere le tecniche di base di questo sport o per migliorare il proprio handicap. Oltre a cimentarsi sul campo gli ospiti potranno seguire delle lezioni teoriche, corredate da video, studiate apposta per il loro skill.

Nel tempo libero l’hotel offre un magnifico Beauty Center, nel quale farsi coccolare con massaggi, trattamenti per il viso (per lui e per lei), manicure e pedicure da professionisti del settore.

La piscina con vista lago, sole permettendo, è ideale per la tinterella. Per chi preferisce il movimento, l’hotel mette a disposizione delle biciclette per scoprire Ascona e i suoi dintorni.

Anche la cucina offre diverse opportunità, con il Ristorante la Brezza, il ristorante Eden Roc e La Terrazza, a disposizione degli ospiti con prelibatezze che variano di giorno in giorno.

Non vi resta che prenotare il vostro pacchetto!

Cliff Potts Golf Academy Package

Hotel Eden Roc – 6612 Ascona, Svizzera

Tel.: +41 (0)91 785 71 71 | fax +41 (0)91 785 71 43

dal 1° al 6 maggio

dal 5 al 10 giugno

dal 3 all’8 luglio

dall’11 al 16 settembre

dal 16 al 21 ottobre

Prezzi:

Camera doppia – da maggio a settembre – 2.770 Franchi svizzeri per persona

Camera singola – da maggio a settembre – 3.370 Franchi svizzeri per persona

Camera doppia – ottobre – 2.680 Franchi svizzeri per persona

Camera singola – ottobre – 3.250 Franchi svizzeri per persona

Il green di Ascona

Il campo è stato progettato e realizzato su di un’area di 50 ettari circa posta sulle rive del Lago Maggiore, immersa in una natura lussureggiante e circondata dalle montagne.

Il clima mite e soleggiato permette il gioco tutto l’anno e rappresenta, unitamente alla varietà della vegetazione, uno dei punti di forza della struttura.

Particolare cura è dedicata alla manutenzione del manto erboso, degli alberi, dei fiori e degli incantevoli laghetti.

18 buche per un campo di altissimo livello, in assoluto equilibrio far tradizione e innovazione. Definite tra le più attraenti della Svizzera, le buche si snodano tra alberi maestosi, in un paesaggio naturale di rara bellezza. Il percorso, pianeggiante, presenta un livello tecnico di tutto rispetto, che sa mettere alla prova ed appassionare al tempo stesso campioni e principianti.

di Monica Mautino