Dominio Juve

dicembre 11, 2005 in Sport da Giovanni Rolle

Nedved, una doppietta di Trezeguet ed un’autorete del difensore rossoblu Vignati annientano il Cagliari al Delle Alpi

Juve sempre più padrona del campionato. I campioni d’Italia infliggono un secco 4-0 al Cagliari, consolidando la propria leadership in classifica. Nulla da fare per i rossoblu contro i bianconeri, che non concedono sconti nonostante il fresco impegno di Champions League a Vienna.

La Juve sblocca il risultato dopo dieci minuti di gioco. Al 10’ tambureggiante azione della Juventus che passa in vantaggio: Ibrahimovic per Vieira, il quale scodella il pallone in mezzo per Trezeguet, il quale viene a trovarsi da solo a tu per tu con Campagnolo, che riesce a respingere la conclusione dell’attaccante francese ma che nulla può sulla successiva ribattuta di Nedved. Il raddoppio dei bianconeri giunge al 18’. Ibrahimovic, con una finezza, smarca Mutu, il quale prolunga per Trezeguet che raccoglie l’invito del giocatore rumeno infilando per la seconda volta la rete cagliaritana.

Il Cagliari si affaccia dalle parti di Abbiati soltanto verso la mezz’ora, con un tiro di Langella che esce però lontanissimo dalla porta juventina. Sull’altro fronte si sprecano le azioni da gol, con il trio Ibrahimovic-Mutu-Trezeguet a seminare il panico nell’area rossoblu. Il primo vero tiro in porta del Cagliari è una conclusione bassa dal limite dell’area da parte di Langella al 42’, sulla quale Abbiati si allunga a deviare in corner. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina è Lopez a tentare la sorte di testa, con la palla che finisce nuovamente in calco d’angolo.

I sardi capitolano altre due volte nella ripresa, la prima al 52’ sul secondo gol di Trezeguet, che al 68’ completa il trionfo bianconero scagliando sul palo la palla che il difensore rossoblu Vignati trasforma in autorete al 68’.

JUVENTUS-CAGLIARI 4-0

  • RETI: 10’ Nedved, 17’, 52’ Trezeguet, 68’ aut. Vignati.

  • JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Zambrotta, Thuram, Cannavaro, Chiellini; Mutu, Giannichedda (73’ Blasi), Vieira, Nedved (81’ Pessotto); Trezeguet, Ibrahimovic (56’ Chiellini).

    All. Capello.

  • CAGLIARI (4-3-3): Campagnolo; Vignati, Lopez, Bizera, Agostini; Conticchio (68’ Capone), Conti (46’ Budel), Gobbi; Esposito, Suazo, Langella (58’ Cossu).

    All. Sonetti.

  • ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo.

  • NOTE: Ammoniti Agostini, Bizera, Lopez.

    di Giovanni Rolle