Chieri torna BIG contro Istanbul

marzo 13, 2005 in Sport da Momy

bigmat tifosiOggi il gran volley, dopo 6 anni di assenza, è tornato trionfalmente a Torino. Principali attori di questa rentré sono state le 10 magnifiche ragazze della Pallavolo Chieri, arrivate, dopo un girone di qualificazione strepitoso, alla finale della Top Teams Cup, che quest’anno vedeva ai nastri di partenza, per la prima volta, formazioni italiane.

La Federazione Regionale ha voluto fortemente l’organizzazione dei questo evento, ed i risultati della prima giornata, sia in termini sportivi che in termini di pubblico, le hanno dato ragione.

Di fronte a 2.500 spettatori, che hanno animato il rinnovato Palaruffini, le ragazze chieresi hanno offerto una prova maiuscola, sbarazzandosi con un perentorio 3-0, ottenuto in un’ora di gioco, le turche dell’Eczacibasi Istanbul.

Le ragazze di Guidetti, private all’ultimo momento dell’opposto Zetova, vittima dell’ennesimo infortunio della carriera, partono a razzo: i tre parziali del primo set recitano 8-1, 16-7, 21-8. Alla fine le avversarie chiudono con 10 miseri punti, 5 dei quali conquistati grazie ad errori delle avversarie.

Nel secondo set, per fortuna di Chieri (ed un po’ meno per gli spettatori…) la musica non cambia: in 19 minuti Scott e compagne lasciano solo 14 punti alle avversarie, in bambola sotto gli attacchi incessanti di Tom Logan e di Virna Dias.

20 minuti nel terzo set sono sufficienti a chiudere la pratica: 25 a 15 e mente già proiettata alla finale, che domani vedrà Chieri impeganta contro le tedesche del Bayer 04 Leverkusen, che hanno vinto per 3-2, al termine di una lunga maratona, contro le belghe dell’Eburon Tongeren

Un altro bel regalo per Chieri è arrivato dalla Big Mat Kerakoll, che proprio venerdì ha annunciato di voler sponsorizzare la squadra in occasione di queste Final Four e per il prosieguo della stagione in corso. Inoltre sono in corso degli incontri che dovrebbero far proseguire il sodalizio per un paio di anni.

bigmat team cupAl termine dell’incontro, ovviamente opposti gli umori dei due tecnici. Guidetti ha elogiato le sue ragazze, sottolineando come: noi tecnicamente eravamo più forti, ma ogni partita fa storia a sé, e va giocata con il massimo impegno. Oggi abbiamo giocato con molta attenzione, soprattutto a muro ed in difesa, senza lasciare alle avversarie il tempo di reagire. Poi per la terza volta in questa stagione abbiamo potuto giocare con Virna Dias e Logna Tom insieme: con questo asseto finora abbiamo sempre vinto.

Di tutt’altro tono le dichiarazioni del tecnico brasiliano Marco Aurelio Motta: Non sono per nulla soddisfatto della prova delle mie atlete: abbiamo giocato al 30-40% del nostro potenziale. Chieri è più forte, e molto probabilmente avremmo perso comunque, ma dovevamo onorare questo impegno, cosa che non abbiamo fatto. Domani, se vogliamo puntare al terzo posto, dovremo cambiare registro.

Final Four di Top Teams Cup

Palasport Rufini – Viale Bistolfi, 10 – Torino

  • Sabato 12 marzo:

    Big Mat Kerakoll Chieri vs Eczacibasi Istanbul – 3 a 0 [25-10 – 25-14 – 25-15]

    Eburon Tongeren vs Bayer 04 Leverkusen – 2 a 3 [26-24 19-25 25-22 22-25 12-15]

  • Domenica 13 marzo

    ore 14 finale 3°-4° posto – Eczacibasi Istanbul (Tur) vs Eburon Tongeren (Bel)

    ore 17 finalissima 1°-2° posto – Bigmat Kerakoll Chieri (Ita) vs Bayer 04 Leverkusen (Ger)

    di Monica Mautino