X-Files, Lost, Fringe viaggio nella serialità

marzo 4, 2011 in Attualità da Redazione

Una certa tendenza della fantascienza.

X filesVenerdì 4 marzo, si terrà a Torino presso la Bibliomediateca Mario Gromo, una tavola rotonda dal titolo VIAGGI NELLA SERIALITA’: X-Files, Lost, Fringe (appuntamento che si inserisce nel cartellone “DIALOGHI IN CORSO”).

L’incontro, in collaborazione con il DAMS, Università di Torino e il Gruppo cinematografico universitario Gli Ultracorpi, verterà sul genere fantascientifico seriale.

La fantascienza è un genere da sempre molto affascinante, che da sempre ha attratto i desideri e le paure della gente. Il suo successo le ha consentito di attraversare diverse forme di comunicazione, dalla letteratura,alla radio, ai fumetti, al cinema alla televisione. Il mezzo televisivo ha imposto alla fantascienza la forma seriale proponendo la narrazione in diverse forme.

Fin dal periodo classico il genere si è manifestato con serie antologiche di successo come Ai confini della realtà, per poi affermarsi definitivamente dagli anni novanta con X-Files e nel decennio successivo con prodotti seriali di successo come Lost e Fringe. Proprio su queste tre serie verterà maggiormente l’incontro in cui interverranno Giaime Alonge (Università di Torino), Giulia Carluccio (Università di Torino), Peppino Ortoleva (Università di Torino) e Guglielmo Pescatore (Università di Bologna). Introduce Attilio Palmieri (Università di Torino).

Proiezione dell’episodio-pilota di X-Files: Al di là del tempo e dello spazio, USA 1993, e di un episodio di Ai confini della realtà: Tempo di leggere (USA 1959).

VENERDI’ 4 MARZO 2011, ORE 20.30

Per DIALOGHI IN CORSO, presentazione di novità librarie, dvd e reading, tavola rotonda dal titolo

VIAGGI NELLA SERIALITA’: X-Files, Lost, Fringe. Una certa tendenza della fantascienza.

Bibliomediateca “Mario Gromo” – Sala Eventi

Via Matilde Serao 8/A, Torino

tel. +39 011 8138 599 –

email: [email protected]nema.it

di Redazione