Vis visa | Sudate Carte Componimenti poetici I edizione

gennaio 22, 2003 in Sudate Carte da Redazione

Divampa!
Mai si consuma?
Arde ma sì, si brucia.
Impeto contro ogni cosa;
Si brucia e si coinvolge
e nella fiamma trova acqua,
e nell’ acqua vapore
e morendo quiete:
tepore.

Nero?
No, Nel fumo
sopisce, forse muore,
e in un istante
un rumore fa eco..

Ecco!

Scintilla, una, favilla,
braciere ancora acceso:
“Non l’ ha lasciato spegnere”
aizzandosi, trovandosi.

Risonanza interna,
sussulto su legna bagnata,
o pira incendiata
da – unica – benzina:
sudore.

di Mauro Pasquinelli