Vinum 2001

aprile 22, 2001 in Enogastronomia da Momy

17185Si è aperta ad Alba la venticinquesima edizione di Vinum, la festa di primavera del vino, un appuntamento che gli amanti del buon bere non possono assolutamente perdere.

All’inaugurazione, avvenuta venerdì nella sala storica del Teatro Sociale di Alba, hanno partecipato il presidente dell’ente turismo Claudio Alberto, il sindaco della cittadina Giuseppe Rossetto e, in qualità di “special guest”, il giornalista statunitense Burton Anderson, esperto di gastronomia e di enologia.

Nel Palazzo delle mostre e dei congressi per dieci giorni sono presenti oltre 500 etichette e più di 200 produttori. In esposizione i grandi vini delle Langhe e del Roero che entreranno in commercio nel 2001: Barolo, Barbaresco, Dolcetto, Nebbiolo, Barbera d’Alba, Arneis, Chardonnay, Pelaverga, e Moscato d’Asti tra i più prestigiosi.

L’edizione di quest’anno pone l’accento sul legame che esiste tra il vino e i cinque sensi. Gusto, olfatto, tatto, vista, udito vengono coinvolti in una danza di sensazioni tra i banchi di degustazione. Al primo piano dell’edificio che ospita la manifestazione, vengono allestiti, di giorno in giorno, una serie di giochi didattici basati sulla scoperta dei propri sensi e sulla conoscenza dei vini. Chi supererà le “prove sensoriali” viene premiato con degustazioni gratis.

L’ingresso al palazzo costa cinquemila lire e dà diritto ad un bicchiere e ad una degustazione omaggio. Per le successive, il visitatore potrà acquistare i ticket, posti in vendita a duemila lire ciascuno (eccezion fatta per barolo, barbaresco e passiti che necessitano di due ticket).

Il programma della manifestazione prevede, parallelamente alle degustazioni, mostre, congressi e dibattiti. Da segnalare in particolare i Salotti di Vinum. Il primo, lunedì 23 aprile, “Citius, altius, fortius Il vino è uno sport olimpico?” vedrà la partecipazione di Claudio Galli (procuratore sportivo), Ferdinando Degiorgi ed Ezio Barroero (rispettivamente allenatore e presidente Noicom Alpitour) e di Mauro Canovi (procuratore sportivo). Il secondo, giovedì 26 aprile, sarà incentrato sull’editoria: “Dall’etichetta alla prima pagina. Cosa stappare per comunicare”. L’ultimo salotto è previsto per venerdì 27 e avrà come tema dominante la stagionatura: “Quando invecchiare fa bene. I mobili, i formaggi, il vino”.

Vinum non è solo questo, è una festa più ampia che coinvolge tutto il territorio: per due mesi le Langhe e il Roero saranno un susseguirsi di fiere enogastronomiche, spettacoli e folklore. Importanti manifestazioni nelle enoteche regionali: dopo l’appuntamento di Mango, obbligatoria è la presenza a Canale per “Il bicchiere in piazza” (29 aprile), a Barbaresco per celebrare l’omonimo vino (13 maggio), a Grinzane Cavour per il Dolcetto Day (27 maggio), a Barolo per la presentazione dell’annata ’97 e la convention nazionale città del vino (10 giugno).

Infine di grande rilievo saranno le mostre allestite prossimamente ad Alba (“L’elicottero rosa”, personale di Eugenio Boley, alla Fondazione Ferrero, dal 5 al 27 maggio), a Cherasco (“Una storia sommersa”, di Lilia Meconi, alla Chiesa Sant’Iffredo, dal 19 maggio al 10 giugno) e a Guarene (“Contatto/Impatto”, opere di Luisa Lambri, a Palazzo Re Rebaudengo, dal 26 maggio al 9 settembre).

17184Vinum 2001

Alba – Palazzo Mostre e congressi

Periodo: 21 aprile – 1° maggio 2001

Orario: dalle 10 alle 23

Prezzo: ingresso e una degustazione L. 5.000

Informazioni: Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero – tel. 0173.358.33

Il programma della manifestazione

Venerdì 20 aprile: h 17, Teatro Sociale, Cerimonia di inaugurazione

Sabato 21 aprile: h 9,30, Enoteca Regionale Grinzane Cavour, Convegno: “Conservare la biodiversità”. h 21, Vinum Jazz

Domenica 22 aprile: h 21, Vinum Jazz

Lunedì 23 aprile: h 21, Il Salotto di Vinum

Martedì 24 aprile: h 21, Incontro tra le commissione di degustazione delle Enoteche Regionali piemontesi

Mercoledì 25 aprile: h 15, degustazione di formaggio Murazzano dop

Giovedì 26 aprile: h 9, Congresso “Dal vetro al vino”

Venerdì 27 aprile: h 9, – Congresso “Dal vetro al vino”. h 21, Il Salotto di Vinum

Sabato 28 aprile: h 9,30, Teatro Sociale, Convegno sulla letteratura enoica

Domenica 29 aprile: h 15, degustazione di specialità alla Nocciola Tonda Gentile

Lunedì 30 aprile: h 21, Teatro Sociale, Vinum a Teatro, degustazione verticale guidata dei grandi vini di Langhe e Roero

Martedì 1 maggio: Chiusura banchi di degustazione

di Monica Mautino